Che fine ha fatto Jackson Martinez, l'uomo che disse "no" al Milan è senza contratto

Calciomercato
jackson_martinez_guangzhou_GETTY

Nell'estate del 2015 fu a un passo dal Milan, poi la decisione di trasferirsi all'Atletico Madrid. Pochi mesi in Spagna, poi il passaggio al Guangzhou Evergrande per 42 milioni di euro: ora la risoluzione di contratto, con il colombiano ufficialmente svincolato

Solo due anni fa, febbraio 2016, il suo cartellino fu pagato ben 42 milioni di euro dal Guangzhou Evergrande: tanti soldi versati nelle casse dell'Atletico Madrid per far sbarcare nella Super League cinese un attaccante dal sicuro affidamento. Contratto da 12.5 milioni di euro a stagione fino al 31dicembre del 2019, cifre importanti per un calciatore che in Europa ha sempre fatto il pieno di gol: 92 in 136 partite con il Porto, 3 in 22 con la maglia dell’Atletico Madrid – club che nell'estate del 2015 lo strappò al Milan – nonostante qualche problema fisico di troppo. Due anni dopo, marzo 2018, Jackson Martinez è ufficialmente un giocatore svincolato. Il Guangzhou Evergrande – che già lo aveva 'tagliato' sia dalle liste in campionato sia dalla Champions League asiatica – ha infatti deciso di risolvere unilateralmente il contratto dell'attaccante colombiano classe 1986. Che in Cina non ha mai brillato complice anche un brutto infortunio: solo 16 presenze in totale arricchite da 4 gol e un assist, poi un lungo stop legato a un problema alla caviglia. Ultima presenza datata ottobre 2016 e adesso l'ufficialità del divorzio con il club cinese.

Dal 'no' al Milan a svincolato di lusso

Una parabola discendente quella di Jackson Martinez iniziata dopo il suo rifiuto al Milan avvenuto nell'estate del 2015. Dopo alcuni mercati difficili, i rossoneri avevano individuato proprio nell'attaccante colombiano l'uomo giusto per la rinascita: clausola di risoluzione da 35 milioni di euro pronta per essere pagata al Porto (c'era l'intesa tra i club per un pagamento pluriennale) e accordo verbale in un primo momento raggiunto anche con il ragazzo. Poi l'inserimento dell'Atletico Madrid, Jackson Martinez che fa dietrofront e vola in Spagna. Il resto è storia. Con Jackson Martinez – che adesso lavora duro per superare i problemi fisici con il desiderio di tornare al più presto in forma – che oggi si ritrova incredibilmente senza squadra e con un Mondiale che difficilmente lo vedrà tra i protagonisti con la Nazionale colombiana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche