Arsenal, United e Psg puntano Joao Felix: il 18enne che vale 60 milioni (senza aver giocato)

Calciomercato
joao_felix_getty

Arsenal, Manchester United e Psg sarebbero pronti a fare follie per il centrocampista classe 1999 del Benfica B, che ha una clausola da 60 milioni di euro pur non avendo mai giocato neanche una partita in prima squadra

Neanche una partita giocata con i grandi del Benfica, ma il suo valore è già quello di un top player di livello mondiale. Sembrerà strano, ma il calcio di oggi, in fatto di stranezze, non può più sorprendere. Si chiama Joao Felix ed è la nuova baby superstar del panorama europeo: gioca nella seconda squadra del club di Lisbona, è un classe 1999 e la sua clausola è pari a 60 milioni di euro. Una cifra che, secondo quanto raccontato dal quotidiano inglese The Sun, sarebbero già pronti a spendere Arsenal, Manchester United e Paris Saint-Germain, tutte in corsa per aggiudicarsi già dalla prossima estate il centrocampista - paragonato in più occasioni a Bernardo Silva del Manchester City, così come all’ex Milan Rui Costa - dell’U21 portoghese.

L’esclusione al Porto e il record col Benfica B

Sebbene Joao Felix non abbia ancora messo piede nel campionato portoghese, può già vantare un record importante al Benfica: è stato infatti il più giovane ad aver debuttato nella seconda squadra del club, nel settembre 2016. Un percorso di crescita, quello del classe 1999, che lo ha portato anche ad affrontare, appena 14enne, una pesante esclusione: nel 2014, infatti, il Porto lo scaricò a causa della sua struttura fisica non adeguata. Poi, l’evoluzione, come racconta il padre, Carlos Siqueira: “In un solo anno è cambiato tutto, ha cominciato progressivamente a irrobustirsi”. Tanto che, oggi, è uno dei talenti più in vista del calcio europeo, capace di segnare nella seconda squadra del Benfica 7 gol.

Jorge Mendes e la clausola monstre

Le performance di Joao Felix hanno attirato gli occhi degli scout dei principali club europei, pronti a fare follie per averlo il prima possibile. Con un contratto fino al 2022, la cifra per poterlo strappare al Benfica è però piuttosto alta: la clausola del 18enne è infatti pari a 60 milioni di euro. E da pochi mesi il suo agente è diventato Jorge Mendes, che è riuscito negli ultimi anni ad arricchire il club portoghese con le cessioni - tra le altre - di Ederson e Witsel. Per Joao Felix si prevede un’estate bollente di calciomercato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche