Psg, Tuchel incontra Neymar in un casinò di Londra per convincerlo a restare

Calciomercato
combo_neymar_tuchel

Secondo il quotidiano brasiliano Globoesporte lunedì scorso il neo allenatore del club parigino avrebbe incontrato l'attaccante in un casinò della capitale per convincerlo a restare e allontanare le sirene del Real

CALCIOMERCATO NEWS, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

PSG, MERCATO BLOCCATO PER IL FPF? BUFFON RESTA IN ATTESA

Il possibile approdo di Neymar al Real Madrid è una telenovela destinata a durare a lungo, forse per tutta l'estate. Il probabile addio di Cristiano Ronaldo ai Blancos non ha fatto altro infatti che alimentare i rumors, con il desiderio da parte di Florentino Perez di sostituirlo con il fuoriclasse brasiliano. In queste settimane molti giocatori del Real e del Barça, sua ex squadra, si sono esposti in merito, mentre da Parigi hanno fatto filtrare totale chiusura verso una cessione del numero 10. Per convincerlo a rimanere adesso si è mosso in prima persona il neo allenatore del Psg, Thomas Tuchel. Secondo quanto riportato dal quotidiano brasiliano Globoesporte infatti, il mister tedesco avrebbe approfittato dell'amichevole tra la Seleçao e la Croazia, disputata a Liverpool, per raggiungere l'attaccante e avere un colloquio privato con lui. L'incontro sarebbe avvenuto lunedì, il giorno prima del match, in un casinò di Londra e Tuchel avrebbe confidato a Neymar che, a differenza del predecessore Emery, dalla prossima stagione si occuperà lui di risolvere le questioni all'interno dello spogliatoio. Nel campionato appena concluso c'è stata infatti una diatriba tra l'attaccante e Cavani su chi dovesse essere il rigorista. Una contesa che non ha certo contribuito a rasserenare gli animi all'interno del gruppo. L'ex Barcellona inoltre avrebbe espresso delle chiare richieste per quanto riguarda il tipo di gioco da impostare, più offensivo rispetto a quello visto l'anno scorso e più moderno in termini tattici, per rendere la squadra pronta finalmente a trionfare anche in Europa. Sembrano positivi quindi i segnali usciti dal meeting tra i due, sebbene ad Anfield fosse presente anche un emissario del Real Madrid, pronto a intavolare una trattativa per il 26enne verdeoro. Sarà una lunga estate.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche