Almici, il contratto col Verona diventa il regalo di nozze

Calciomercato

Nel giorno del suo matrimonio, Alberto Almici ha ricevuto una sorpresa dal proprio agente, Giuseppe Riso, che gli ha regalato una maglia e il contratto pronto da firmare con il suo nuovo club

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Il giorno delle nozze, universalmente riconosciuto come tra i più belli nella vita di un uomo e di una donna. Ma se già l’unione con la persona amata dà tutto il valore possibile ad un momento così, per Alberto Almici il matrimonio è stato accompagnato da una sorpresa speciale. Il suo procuratore Giuseppe Riso, infatti, come regalo ha scelto una maglia dell’Hellas Verona e un contratto soltanto da firmare col club veneto. Almici, di proprietà dell’Atalanta e reduce dal prestito alla Cremonese, aveva chiesto al club di trovare una destinazione che gli permettesse di essere più vicino a casa (la provincia bergamasca) per esigenze personali. Tra le soluzioni, Verona era la migliore e attraverso il profilo Instagram dell’agenzia di Giuseppe Riso, la GR Sports, è possibile vedere sia il momento dell’apertura del regalo sia quello della firma sul contratto che lo legherà alla squadra gialloblu.

La carriera di Almici

Alberto Almici è un difensore, classe 1993, che gioca esterno di fascia destra. In carriera ha vestito le maglie di Gubbio, Lanciano, Cesena, Padova, Latina, Avellino, Ascoli e Cremonese, sempre in prestito dall’Atalanta che l’ha formato nel proprio settore giovanile.

I più letti