Napoli, frattura all’ulna per Meret: salterà l’inizio del campionato

Calciomercato

Il giovane portiere del Napoli si è infortunato in uno scontro di gioco. I tempi di recupero oscillano tra i 45 e i 90 giorni, quindi non ci sarà per l’inizio del campionato: sarà Karnezis il titolare in attesa del suo ritorno in campo

NAPOLI, SECONDO GIORNO A DIMARO

NAPOLI, LE PAROLE DI ANCELOTTI E DE LAURENTIIS

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

Non si apre nel migliore dei modi, il ritiro estivo del Napoli. Dopo la conferenza congiunta di Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti, la notizia che arriva dall’allenamento odierno della squadra è l’infortunio di Alex Meret, che ha riportato una frattura all’ulna. “Alex Meret ha subito in uno scontro di gioco una frattura del terzo medio dell’ulna sinistra. E’ stato immobilizzato” è quanto comunicato dalla società attraverso i propri canali social. Dai primi accertamenti, ad ogni modo, è emersa una frattura composta, che comporterebbe almeno un mese e mezzo di stop. Lo staff medico ha deciso di far operare il giocatore, domani alla clinica di Pineta Grande, nei pressi del centro di allenamento di Castelvolturno. La prognosi, per il momento, si stima in circa 45 giorni. Nel tempo che sarà necessario per il ritorno all’attività agonistica, sarà Orestis Karnezis a detenere i gradi da titolare, anche in vista dell’inizio del campionato, per cui manca poco più di un mese. Il greco è arrivato a Napoli proprio insieme a Meret, in un’unica operazione che gli azzurri hanno finalizzato con l’Udinese.

Meret, esordio da rinviare

Dovrà attendere ancora, Alex Meret, per il suo esordio in maglia azzurra. Nella migliore delle ipotesi, Carlo Ancelotti potrà contare su di lui soltanto dal prossimo settembre, con il portiere che salterà almeno le prime due giornate di campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche