Calciomercato Milan, Suso: "Arrivate delle offerte ma per il club sono incedibile, parleremo di rinnovo"

CalcioMercato

Lo spagnolo sul futuro: "Sono arrivate delle offerte ma il Milan non le ha prese in considerazione, ora con la nuova società parlerò del rinnovo. Higuain ci migliora, con Bonucci perdiamo in esperienza. Obiettivi? Vogliamo la Champions League"

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

Ormai da due anni è uno dei punti fermi del Milan, Suso avrà ora in Gonzalo Higuain un centravanti formidabile da lanciare e servire con il suo sinistro. Lo spagnolo è stato ritenuto incedibile dai rossoneri, elemento centrale nel 4-3-3 di Gattuso. E lo stesso calciatore classe 1993 ha parlato del suo futuro, dimostrandosi felice di restare al Milan: "Avevamo quattro o cinque offerte, ma la società non era disposta a trattare – ha dichiarato in una lunga intervista a Marca – Dico sempre di amare il Milan, qui la mia famiglia è molto felice. Con la nuova proprietà ci siederemo e parleremo di rinnovo. L'ho fatto a novembre, ma potrei rifarlo presto e per me è un grande orgoglio. Anche se la Juventus ha vinto gli ultimi sette scudetti, sento che il Milan è tra i club più forti e sarà una gioia un giorno dire di essere stato un calciatore importante per questa società".

"Higuain ci migliora, vogliamo la Champions League"

Suso parla poi della maxi operazione con la Juventus: "Quando il progetto è interessante e arrivano calciatori come Higuain, è sempre una cosa positiva – prosegue – Il livello della nostra squadra è migliorato, se sarà l'anno buono per lui lo sarà sicuramente anche per noi. E' un calciatore che si smarca bene e sa cosa fare con la palla, potremo completarci molto bene. Bonucci? Perdiamo in leadership ed esperienza, ha portato diverse cose in una squadra molto giovane. Torna alla Juventus perchè sentiva di aver fatto un passo indietro al Milan. Obiettivi? L'anno scorso c'erano grandi aspettative dopo il cambio di proprietà e i tanti acquisti, ma non sono state mantenute. Quest'anno, con il nuovo allenatore da subito, l'obiettivo è quello di tornare in Champions League".

I più letti