Calciomercato Napoli, visite mediche per Malcuit: contratto di 4 anni

CalcioMercato

Kevin Malcuit ha sostenuto le visite mediche a Villa Stuart: si attende solo l'ufficialità, operazione da 13 milioni complessivi per gli azzurri. Ha raggiunto la squadra di Ancelotti nel ritiro di San Gallo

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Acconciatura stravagante, maglia con il numero 13 della stella NFL Odell Beckham Jr. stampato sopra e tanta voglia di cominciare una nuova avventura della propria carriera. Kevin Malcuit è arrivato in mattinata a Villa Stuart per sostenere le visite mediche, ultimo step prima della firma sul contratto e dell'ufficialità del suo passaggio dal Lille al club azzurro. Circa 4 ore sono durati i test fisici a cui il calciatore è stato sottoposto, prima di lasciare Villa Stuart intorno alle 14.30. "Arriva a titolo definitivo per 13 milioni" le parole del presidente De Laurentiis, che ha dunque rivelato le modalità di acquisto del terzino classe '91. Per il giocatore, che ha raggiunto la squadra (ritiro San Gallo) che nelle prossime ore sarà impegnata nell'amichevole con il Dortmund, previsto un contratto di 4 anni con opzione per il quinto.

Malcuit a Villa Stuart, foto Riccardo Setth
Malcuit a Villa Stuart, foto Riccardo Setth

ADL: "Koulibaly ha rinnovato per 5 anni"

Non solo Malcuit, De Laurentiis ha annunciato un altro grande "colpo". Che non è un acquisto, bensì un rinnovo, quello di Koulibaly: "Ha rinnovato con noi per i prossimi cinque anni, è il migliore del suo ruolo. Abbiamo detto no a un'offerta da 90 milioni per lui, c'erano tre squadre pronte a prenderlo ma l'abbiamo tenuto. Non siate così tristi, godiamoci questa squadra, c'è chi lavora per voi ed è pronto a dare tutto per vincere". Mentre Ochoa è vicinissimo al trasferimento, l'ha confermato anche lo stesso De Laurentiis: "Spero arrivi da noi, ci siamo visti coi suoi agenti". Un commento finale poi. Anzi, una frecciata: "Io arrivo secondo perchè c'è qualcuno che imbroglia, io resto secondo, ma rispetto le regole". 

I più letti