Calciomercato Real Madrid, Rodrigo sostituto di CR7? Lopetegui lo vuole, il club ci pensa ma ha dubbi

Calciomercato
rodrigo_valencia_getty

Il nuovo allenatore dei Blancos ha chiesto l’attaccante del Valencia come sostituto di Cristiano Ronaldo: il club madrileno valuta, ma ha dubbi sull’operazione anche in considerazione dell’elevata cifra da sborsare per il giocatore, 120 milioni di euro

CALCIOMERCATO ANCORA APERTO: ECCO DOVE E QUANDO

IL REAL DIMENTICA CRISTIANO E ZIZOU: 2-0 AL GETAFE

Sostituire Cristiano Ronaldo, non il compito più semplice del mondo per il Real Madrid. Perso il campione portoghese, trasferitosi alla Juventus nell’ambito del colpo di calciomercato del secolo, in casa madrilena le ultime ore di trattative sono roventi. Chiusura fissata il prossimo 31 agosto, il Real rimane a caccia di una nuova pedina offensiva da regalare all’allenatore Julen Lopetegui, che da parte sua ha già espresso una preferenza. L’ex CT della Spagna, successore di Zinedine Zidane in panchina, ha infatti chiesto Rodrigo, attaccante brasiliano classe ’91 in forza al Valencia.

I dubbi del Real

Se il nuovo allenatore dei Blancos ha messo in cima alla sua lista Rodrigo per sostituire Cristiano Ronaldo, il Real Madrid ha espresso qualche dubbio sulla reale convenienza dell’operazione. Diverse le valutazioni portate avanti dai dirigenti del club madrileno, soprattutto in considerazione dell’elevata cifra richiesta dal Valencia per il cartellino dell’attaccante brasiliano, che in passato era stato seguito anche dal Napoli. Per Rodrigo, infatti, il Valencia vorrebbe una cifra che si aggira sui 120 milioni di euro. Il Real Madrid valuta, ma i dubbi rimangono: intanto Rodrigo resta il prescelto di Lopetegui per sostituire Cristiano Ronaldo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche