Milan, mattinata di visite mediche per Paquetà. Poi subito a Milanello per i test

Calciomercato

Il talento brasiliano classe 1997, dopo aver assistito dalla tribuna al match fra Milan e Torino, si è sottoposto alle prime visite di idoneità sportiva, con i controlli medici di rito già eseguiti in Brasile nelle scorse settimane. Nel pomeriggio salto a Milanello, dove nelle prossime ore svolgerà ulteriori test fisici

PAQUETA’ IN ITALIA: “FELICE DI ESSERE QUI

CHI E’ LUCAS PAQUETA

LEONARDO: “IBRA NON TORNA AL MILAN

Lucas Paquetà sta proseguendo secondo le tappe prestabilite in queste sue prime ore da giocatore del Milan. Il brasiliano classe 1997, infatti, è pronto a sostenere nella mattinata di oggi le visite di idoneità sportiva, con i controlli medici di rito già effettuati in Brasile nelle scorse settimane ed ulteriori test fisici in programma a Milanello nell’arco dei prossimi giorni. Faccia un po’ stanca per i tanti impegni ravvicinati, piccolo sorriso rivolto ai giornalisti presenti e un timido ciao davanti alle telecamere. Per l’ex talento del Flamengo è tutto un po’ nuovo, ma l’entusiasmo di iniziare questa nuova avventura c’è ed è tanto.

L’arrivo e il primo approccio con San Siro

Il primo assaggio di cosa vuol dire giocare a San Siro, probabilmente, lo ha avuto guardando da spettatore la sfida fra quelli che saranno i suoi nuovi compagni e il Torino. Zero gol, un paio di miracoli di Donnarumma e l’occasione sprecata da Cutrone nel finale. Insomma, 90’ dalle porte inviolate ma decisamente divertenti, ai quali lui ha assistito insieme alla moglie. Il tutto dopo essere sbarcato a Malpensa nella tarda mattinata e dopo aver rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore rossonero: “Sono felicissimo di essere qui, ho scelto il Milan per la sua storia" Le sue parole. Dopo aver svolto i test, Lucas si trasferirà a Milanello, laddove visiterà le strutture del centro tecnico e scambierà le prime considerazioni con Gattuso. Paquetà, costato in totale sui 35 milioni di euro, farà poi ritorno in Brasile, laddove ultimerà il trasloco prima di tornare a Milano nei primi giorni di gennaio. Lo stesso viaggio che, qualche anno fa, fece anche un certo Kakà. La speranza di tutti è quella che lo possa imitare.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport