Calciomercato Chelsea, Sarri: "Alla società ho chiesto se vuole rinforzare la squadra"

Calciomercato

L'allenatore della formazione inglese non nasconde la necessità di rinforzi: "Alla società non ho chiesto giocatori, ma solo se vuole migliorare la squadra. Pulisic? Un mese fa ho dato parere positivo, poi non ne ho saputo più nulla"

LO UNITED VINCE ANCORA SENZA MOU. PARI DEL CHELSEA

PREMIER, RISULTATI E CLASSIFICA

"Alla società non ho chiesto giocatori, ma solo se vuole migliorare la squadra. Tutto qui". Non si sbilancia Maurizio Sarri sul mercato, ma allo stesso tempo non nasconde l'esigenza di qualche rinforzo per il suo Chelsea. Magari proprio in attacco, dove l'ex allenatore del Napoli non ha mai nascosto la sua ammirazione per Gonzalo Higuain. Dopo il pareggio per 0-0 contro Southampton in Premier, l'allenatore del Chelsea ha evidenziato ai microfoni di Sky Sport le difficoltà offensive della sua squadra: "Abbiamo giocato bene fino agli ottanta metri, negli ultimi venti abbiamo avuto problemi. Abbiamo avuto quattro-cinque occasioni, ma a volte per avere tante palle gol bisogna prima segnare. Non ci siamo riusciti e siamo andati in difficoltà", l'analisi dell’allenatore italiano. Sarri che poi svela un curioso retroscena in merito a Pulisic, talento acquistato ufficialmente dalla sua squadra per 64 milioni di euro ma che resterà in prestito al Dortmund fino al termine della stagione: "Non ho più saputo niente su Pulisic. La società mi ha chiesto un'opinione su di lui un mese fa. La mia opinione era positiva. Poi ho saputo che l'accordo è stato fatto e nient'altro", ha concluso Sarri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.