Calciomercato Genoa, in arrivo Ianis Hagi: è il figlio di Gheorghe

Calciomercato

Il figlio dell'ex stella del calcio romeno (ha giocato nel Real Madrid, per lui anche due stagioni nel Brescia) è pronto a tornare in Italia dopo l'esperienza di due anni nella Fiorentina (2016-2018). Il Genoa ha in pugno sia lui che Tudor Baluta, centrocampista del '99. Affare da 6 milioni

EMPOLI-GENOA LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Hagi torna in Italia. Appunto per i seguaci della nostalgia però: non si tratta di suo padre, Gheorghe Hagi, ex fantasista con un passato nel Brescia (1992-94) e nel Real Madrid. Il giocatore più importante della storia del calcio romeno. Parliamo di suo figlio Ianis stavolta, che dopo un anno trascorso nel Viitorul Costanza - squadra allenata da suo padre - è pronto a tornare in Serie A. Il Genoa l'ha bloccato, operazione quasi conclusa, si tratta di un affare di circa 6 milioni di euro. Non solo Ianis Hagi però, i rossoblù hanno in pugno anche Tudor Baluta, centrocampista del '99 cresciuto nel Viitorul come Ianis. 

Chi è Ianis Hagi, figlio d'arte

Classe '98, centrocampista offensivo, Ianis ha già due presenze in Serie A (la prima a 18 anni appena compiuti, contro il Cagliari) e un paio d'anni nella Fiorentina. E' un centrocampista offensivo, un po' come papà ai tempi del Real e del Galatasaray. Nel 2018 la Viola l'ha ceduto per circa 2 miloni di euro al Viitorul Costanza, la squadra in cui è cresciuto in Romania. E dopo 7 reti in 16 presenze ora è pronto a tornare in Italia. Hagi jr si definisce un tipo carismatico, tant'è che nel 2015 - ad appena 16 anni - è stato anche capitano del Viitorul: "Sono abituato alla pressione, ho sempre capitanato le squadre in cui ho giocato". Sia nei club che nelle giovanili, dove ha collezionato 10 presenze e 2 gol con l'Under 21. Per lui anche una partita in Nazionale maggiore contro la Lituania. 

Il figlio di Hagi vicino al ritorno in Italia

Gheorghe Hagi, il Maradona dei Carpazi

Lo chiamavano il Maradona dei Carpazi perché è stato uno dei giocatori più forti mai visti da quelle parti. Ha segnato in Romania e nel Real, nel Brescia e nel Barcellona, infine nel Galatasaray, dove ha chiuso la carriera nel 2001 dopo 59 reti in 132 presenze. Gheorghe Hagi è stato un'icona degli anni '90 e ha giocato per due stagioni nel Brescia: la prima in Serie A, conclusa con la retrocessione, la seconda in B. Prima la promozione e poi l'addio. Classe '65, ha vinto 4 campionati turchi e 3 titoli di Romania, senza contare il premio di miglior calciatore romeno, vinto in sette occasioni. Nel mezzo anche una Coppa Uefa e due Supercoppe europee, vinte rispettavamente con Steaua Bucarest e Galatasaray. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.