Calciomercato Roma: West Ham su Dzeko, Inter alla finestra. In 4 per la panchina

Calciomercato

Il centravanti bosniaco potrebbe lasciare la Roma a giugno. Su di lui l'interesse del West Ham pronto a offrire 10 milioni di euro. La Roma ne chiede 20. Nerazzurri alla finestra. Per la panchina prima scelta Sarri. Seguiti anche Giampaolo, Gasperini e Gattuso

SAMPDORIA-ROMA: LA PARTITA

Si avvicina la cessione a giugno di Edin Dzeko. La notizia di un club inglese interessato all’attaccante bosniaco e pronto a offrire una cifra intorno ai 10 milioni di euro era stata anticipata dal nostro Angelo Mangiante nei giorni scorsi. Prima della sfida tra Sampdoria e Roma le conferme. I giallorossi avevano risposto di non essere disposti alla cessione per una cifra inferiore ai 20 milioni di euro. Il club che vorrebbe Dzeko è il West Ham, che potrebbe offrire al calciatore un contratto più lungo rispetto a quello attuale (in scadenza nel 2020). Bisognerà capire se la richiesta della Roma scenderà sotto ai 20 milioni di euro: verso i 10-12 questa pista diventerebbe caldissima. L’altra squadra italiana che si è avvicinata a Dzeko, riferisce Angelo Mangiante, è l’Inter. La situazione va osservata da vicino: i rapporti tra il bosniaco e Luciano Spalletti non erano idilliaci a Roma. Bisognerà quindi capire chi sarà l’allenatore dei nerazzurri nella prossima stagione. Poi si capirà: la pista milanese piace al giocatore che potrebbe in questo caso rimanere in Italia. Sullo sfondo anche dei club cinesi e arabi molto ricchi, che potrebbero offrire a Dzeko ingaggi anche molto più alti rispetto a quello che percepisce dalla Roma. Al momento, però, queste destinazioni non sembrano scaldare l’interesse dell’attaccante.

Roma, quattro i nomi per la panchina

Per quanto riguarda la panchina giallorosa, intanto, uno dei nomi forti è sicuramente quello di Marco Giampaolo. In modo particolare per la sua bravura nel lavoro con i giovani talenti. Filosofia che la Roma sta portando avanti da tempo: il gioco brillante della Sampdoria, poi, non passa inosservato dalle parti di Trigoria. E non dimentichiamo poi che il talento di Patrick Schick è esploso proprio a Genova con Giampaolo. Oltre all’allenatore blucerchiato, si guarda da vicino anche Gasperini, per quanto ha fatto vedere con l’Atalanta e Gattuso che piace, e non solo a Francesco Totti. Su tutti resta però la prima scelta Maurizio Sarri.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche