Ronaldinho, la leggenda continua: il figlio João Mendes firma contratto con il Cruzeiro

CalcioMercato

Si chiama João Mendes, ha 14 anni ed è il figlio dell'ex fuoriclasse brasiliano di Milan e Barcellona: se papà Dinho ha annunciato il ritiro nel gennaio 2018, il baby attaccante ha appena firmato il suo primo contratto da professionista con il Cruzeiro come riporta Globo Esporte. "Ha fisico, tecnica e velocità", la benedizione di Amarildo Ribeiro ovvero il direttore del settore giovanile

QUANDO MAKELELE AVEVA MINACCIATO RONALDINHO

MOURINHO, GLI APPUNTI DEL 2006: "DINHO TUFFATORE"

Chi l’ha detto che ci sarà un solo Ronaldinho? Buon sangue non mente, soprattutto se l’ultimo talento di famiglia risponde a João Mendes: parliamo del 14enne figlio dell’ex fuoriclasse di Milan e Barcellona, Pallone d’Oro nel 2005 nonché protagonista in campo tra i club (11 trofei) e ovviamente nella Seleção con la quale conquistò il Mondiale del 2002 in Corea e Giappone. Gol e giocate da fenomeno per l’esaltante Dinho, ritiratosi nel gennaio 2018 e oggi 39enne talvolta coinvolto in questioni extra-calcistiche. A raccogliere il testimone del padre è proprio il figlio João Mendes de Assis Moreira, appena messo sotto contratto dalla squadra U-14 del Cruzeiro fino al raggiungimento dei suoi vent’anni. Questioni di parentela, penserete, tuttavia fonti interne del club sostengono che il ragazzo fosse stato preso in prova senza che nessuno sapesse del legame con papà Ronaldinho. "È un ragazzo che ha un buon fisico e buona qualità tecnica - la benedizione di Amarildo Ribeiro, direttore del settore giovanile della società -, è capace di giocare sia come prima che come seconda punta. Pur essendo molto possente, inoltre, ha buona velocità".

Cruzeiro, ufficiale il figlio di Ronaldinho

Soddisfazione per il club di Belo Horizonte che accoglie il promettente João Mendes, prima tappa in carriera a differenza di papà Ronaldinho (originario di Porto Alegre) che gettò le basi nel Grêmio. Non è mancata naturalmente la gioia di un ragazzo che sogna di seguire le orme del genitore, nato il 25 febbraio 2005 dalla relazione con la ballerina Janaína Mendes: "Il Cruzeiro è stata la squadra che mi ha aperto le porte e per la quale nutro un grande affetto. Gli allenamenti sono molto buoni così come la struttura, si tratta del più grande club del Brasile ed è un piacere giocare qui. È un giorno molto felice per me, grazie a Dio che mi permette di giocare tutti i giorni". E il tempo è tutto dalla parte di João Mendes, pronto a diventare grande con il sostegno di un padre dal passato da campione.

Visualizza questo post su Instagram

#tbt ,, ❤️🤪

Un post condiviso da João Mendes de Assis Moreira (@_mendesjoao_) in data:

I più letti