Calciomercato, Di Francesco ha detto sì alla Sampdoria: ora la risoluzione con la Roma

Calciomercato

L'ex allenatore giallorosso ha detto sì a Ferrero: accordo per un contratto triennale, allenerà la Sampdoria. Prima, però, la risoluzione del contratto con la Roma: è l'ultimo passo prima della firma con i blucerchiati

TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Passo deciso: la Sampdoria è sempre più vicina a Eusebio Di Francesco. Dopo aver ormai chiuso il rapporto con Marco Giampaolo, che nella prossima stagione allenerà il Milan, i blucerchiati si sono immediatamente mossi per trovare il suo sostituto. Che, salvo sorprese, sarà l’ex allenatore della Roma. Dopo l’incontro con Massimo Ferrero, Di Francesco ha sciolto le riserve e ha detto sì alla Samp: accordo sulla base di un contratto di tre anni, c’è dunque anche l’intesa economica tra le parti. Per la firma e il conseguente annuncio, però, ci sarà bisogno di attendere un altro step, che non dovrebbe comunque costituire un problema: l’ex giallorosso dovrà infatti risolvere il proprio contratto con la Roma (ha ancora un anno a 3 milioni di euro), situazione sulla quale ci sarà da trovare una nuova intesa. Un ultimo tassello, dunque, prima del passaggio a Genova, da non sottovalutare comunque nel caso in cui venisse chiesta una buonuscita o un contributo sul nuovo ingaggio. Dovesse filare tutto liscio, Di Francesco, preferito a Stefano Pioli, diventerebbe il nuovo allenatore della Sampdoria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche