Calciomercato: Bologna, accordo per Skov Olsen: chi è l'attaccante danese

CalcioMercato

I rossoblù chiudono la trattativa per l'esterno danese: arriva per 5 milioni, lunedì visite mediche. Predestinato e con un mancino importante, il danese si è messo definitivamente in luce nell'ultimo Europeo 21

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE IN TEMPO REALE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Il Bologna batte un altro colpo. Dopo Bani, Schouten e Tomiyasu, i rossoblù hanno infatti perfezionato l'acquisto di Andreas Skov Olsen, giovane stella del Nordsjaelland. Operazione chiusa sulla base di cinque milioni, con il giocatore che lunedì si sottoporrà alle consuete visite mediche prima di firmare il contratto e mettersi a disposizione della squadra di Sinisa Mihajlovic.

Debutto a 17 anni, 19 gol nell'ultimo anno: chi è Skov Olsen

L'Europeo Under 21 è stata la vetrina ideale per mettere in luce definitivamente il suo potenziale, ma il nome di Skov Olsen era già finito sui taccuini di numerosi ds dopo quanto mostrato in patria con il Nordsjaelland, club nella quale è cresciuto. Nato a Hillerød il 29 dicembre 1999, si è da sempre contraddistinto per la sua precocità, tanto da 'abbandonare' subito i pari età ed essere promosso nell'Under 19. Nonostante gli anni in meno, il talento ha mostrato personalità e qualità fuori dal comune: il suo score con la formazione giovanile recita 15 centri in 14 partite. Il rendimento non è passato inosservato, neanche agli occhi di Kasper Hjulmand, allenatore della prima squadra che lo ha iniziato a convocare con regolarità già da 16enne in rampa di lancio. Il debutto nel massimo campionato danese è arrivato il 23 luglio 2017, contro il Brondby, e ha rappresentato la prima delle tre presenze complessive raccolte in quella stagione. A cavallo tra i big e la squadra riserve, Skov Olsen ha continuato a maturare esperienza, fino a diventare un punto fermo a cominciare dalla scorsa stagione. L'Europa League gli ha offerto il palcoscenico giusto per mettere alla prova qualità e ambizioni, e il classe '99 ha risposto presente. Tre gol in sei incontri, insufficienti per accedere alla fase a gironi, ma fondamentali per conquistarsi un posto da titolare ed esplodere nel campionato danese: 19 le reti in 26 match più le tre messe a segno nella fase playoff. Numeri di alta scuola per un giocatore che deve ancora compiere 20 anni e che ha regalato conferme e aspettative anche nel'Europeo l'U21 con la Danimarca. Ora la grande occasione per fare il salto di qualità e affermarsi in Serie A.

Le sue caratteristiche

Skov Olsen è un'ala destra, di piede mancino, che sposa le caratteristiche del calcio moderno e abbina qualità e forza fisica, garantita dai suoi 187 centimetri. Particolarmente adatto allo schieramento con i tre attaccanti, fa più fatica sulla trequarti e in fase di ripiego, ma ha ampi margini di miglioramento e la sua fase difensiva beneficerà dell'inserimento nel calcio italiano. Nonostante abbia giocato poche volte nel ruolo di prima punta, l'esterno danese ha sempre mostrato grande feeling con la porta. Merito di un piede eccellente, con la quale ha firmato vari gol dalla distanza, e che non potrà che migliorare con i preziosi consigli del suo nuovo allenatore, Mihajlovic. Bravo nell'accelerazione da fermo e negli inserimenti, Skov Olsen ha agito in qualche partita anche sul lato opposto, dimostrando duttilità e spirito di sacrificio. Una nuova freccia a disposizione del Bologna, pronto a far sognare i suoi tifosi con un gioco all'insegna dei giovani.

I più letti