Fiorentina-Boateng, affare fatto. Poi tocca a Lirola: le ultime news di calciomercato

CalcioMercato

Definito l'arrivo in viola dell'attaccante ghanese che ha già lasciato il ritiro del Sassuolo: firmerà un contratto biennale. "Non vedo l'ora", le sue prime parole. Stesso tragitto per Pol Lirola: nelle prossime ore possibile chiusura anche per il laterale spagnolo

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS

BOATENG E' A FIRENZE: "LA SOCIETA' MI HA VOLUTO CON FORZA"

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Doppia operazione in dirittura d'arrivo per la Fiorentina, che prende dal Sassuolo Kevin-Prince Boateng e Pol Lirola. Per l'attaccante ghanese, che ha giocato la seconda parte della scorsa stagione con la maglia del Barcellona, è ormai tutto fatto, mentre si dovrà attendere ancora un po' per l'esterno spagnolo, per il quale c'è ancora una minima distanza da limaretra i due club. Dopo i contatti continui delle ultime ore, le parti si sono incontrate nuovamente per definire l'affare.

Boateng: "Fiorentina, non vedo l'ora"

Poco prima delle 14 è arrivata la chiusura definitiva per Boateng: operazione da 1 milione di euro e contratto di due anni per il ghanese reduce dalla seconda parte di stagione al Barcellona, con cui ha vinto una Liga. L'ex Milan ha già lasciato il ritiro neroverde e adesso si prepara a ultimare il passaggio in viola con visite mediche e poi le firme sui contratti. "Sono molto contento e felice, vediamo cosa succede domani. Sì, sono molto felice", le parole rilasciate a Sky Sport da Boateng mentre lasciava il ritiro di Vipiteno. "Penso che la Fiorentina abbia un buon progetto e non vedo l'ora di arrivare. Prima però voglio ringraziare tutta la famiglia del Sassuolo: non è stata una decisione facile perché qui sono stato bene e non è stato facile salutare tutti, però questo è il calcio. Non vedo l'ora che arrivi domani e forza viola", ha concluso.

Ora Lirola...

Nelle prossime ore toccherà invece a Lirola completare lo stesso percorso. Dopo una trattativa a tratti estenuante la distanza tra Fiorentina e Sassuolo è ormai quasi completamente limata: l'affare dovrebbe andare in porto per 12 milioni più 4 bonus di bonus, oltre al 10% sull’eventuale futura rivendita del giocatore.

I più letti