Calciomercato Inter, gli obiettivi per il centrocampo

CalcioMercato

L'Inter cerca un centrocampista per il futuro, quattro i nomi sulla lista dei nerazzurri: da De Paul a Kulusevski, passando per Castrovilli e Soumaré

Poco più di un mese all'inizio del mercato di gennaio, l'Inter inizia a programmare la strategia in vista della sessione di riparazione. In mezzo un dicembre ricco di appuntamenti: dal duello con la Juventus in campionato alla sfida contro il Barcellona, che determinerà il futuro europeo dei nerazzurri. Antonio Conte è già stato chiaro da tempo: servono rinforzi. E l'Inter si sta muovendo soprattutto a centrocampo, reparto in cui dovrebbe esserci quasi certamente un movimento in entrata.

 

La lista è lunga e comprende giocatori giovani e di qualità, che impongono un investimento importante. A partire da Rodrigo De Paul, ormai da tempo obiettivo di mercato dei nerazzurri: l'argentino classe 1994 dell'Udinese vale tra i 25 e i 30 milioni. Ma in quest'inizio di stagione si sono messi in mostra altri giovani interessanti a cui l’Inter sta pensando e sta cercando di capire (di comune accordo con il suo allenatore) sulla reale opportunità di poter investire su giocatori del genere. Giovani e già pronti. E quindi costosi. Che magari sarà difficile spostare a gennaio.

 

Uno dei nomi sulla lista è Dejan Kulusevski classe 2000 è in prestito al Parma dall'Atalanta. Doppia difficoltà dunque: bisogna non solo convincere i bergamaschi, ma anche il Parma a lasciarlo andare adesso. Non sono passate inosservate neanche le prestazioni di Gaetano Castrovilli: 12 presenze con 3 gol e 2 assist alla Fiorentina, con tanto di convocazione in Nazionale. Ma proprio per questo piace anche a Rocco Commisso che vorrebbe evitare di ripercorrere lo stesso cammino già in essere con Chiesa, visto che peraltro il centrocampista ha appena rinnovato.

 

A proposito di talenti giovani all'Inter piace anche Boubakary Soumaré, classe 1999 del Lille. Cresciuto nel PSG, è già nel giro della prima squadra del Lille da tre stagioni, quest’anno da assoluto protagonista, sin nel campionato che in Champions League. Dei quattro è quello con caratteristiche diverse: quasi 190 centimentri e il ruolo di guardaspalle della difesa! Quattro nomi per il centrocampo, giovani e di qualità: l'Inter inizia a programmare la strategia per il mercato di gennaio.

Gli obiettivi in attacco

Senza dimenticare naturalmente l’attacco. Dove non è scontato l’arrivo di nessuno, visto che Sanchez sta rientrando proprio in queste settimane (e pare leggermente in anticipo rispetto alla sua tabella di marcia) e che sarebbe dovuto essere il terzo tenore in attacco. Considerazioni diverse potrebbero essere fatte rispetto ad altri movimenti di mercato (vedi Politano, poco utilizzato da Conte anche a causa di infortuni). E’ per questo che il nome di Giroud continua a girare in casa nerazzurra. Come noto le richieste dell’attaccante francese sono piuttosto alte (il giocatore va a scadenza a fine anno). Ma è un giocatore che Conte conosce benissimo. Così come – sempre in attesa di quello che sta succedendo a Napoli in questi giorni – un nome su cui l’Inter sta ragionando (ma per giugno) è Mertens. Farsi trovare pronti, in questi casi, è quasi un obbligo…

I più letti