Calciomercato Inter, il Barcellona su Lautaro Martinez: la clausola e la situazione

Calciomercato
©Getty

Interesse concreto della società blaugrana per l'attaccante argentino, punto di forza dell'Inter di Conte: nel suo contratto con i nerazzurri è presente una clausola di risoluzione dal valore di 111 milioni di euro

Una prima parte di stagione super, quella della definitiva consacrazione in maglia nerazzurra: sei gol e tre assist in tredici partite di campionato, cinque reti in altrettante partite di Champions League. Numeri e prestazioni da trascinatore quelle di Lautaro Martinez, punto fermo dell’Inter di Antonio Conte e possibile nome "rovente" in chiave calciomercato. Perché sull’attaccante argentino classe 1997 ha messo da tempo gli occhi il Barcellona.

E’ normale che sia così, lo sarebbe stato a prescindere, visto il rendimento del giocatore, soprattutto in questa stagione. Ma - perché c’è sempre un ma – quello che ingolosisce ancora di più i pretendenti, Barcellona in testa, è la clausola di rescissione da 111 milioni di euro. Una cifra che sembrava alta solo un anno fa e che adesso, invece, sembra quasi bassa. Perché se una società importante come il Barcellona cerca sul mercato un attaccante forte, giovane e con esperienza internazionale difficilmente troverà di meglio rispetto a Lautaro Martinez a quella cifra.

La situazione sul futuro di Lautaro Martinez

I rapporti tra Barcellona e Inter sono ottimi: i due club hanno parlato molto la scorsa estate e continueranno a farlo per ragionare non solo di giocatori, ma anche di possibili collaborazioni da portare avanti insieme. Ma su questa vicenda potrebbe non servire avere un buon rapporto fra società. La clausola è un prezzo fissato, su cui l’Inter non ha necessità di intervenire, non potrebbe infatti opporsi. Servirebbe solo il sì del giocatore al trasferimento. Insomma basterà convincere Lautaro. Barcellona o chi per lui.

Ecco perché l’Inter – in questi mesi – dovrà valutare come gestire la situazione avendo un rapporto franco con l’entourage del giocatore. Mettersi attorno a un tavolo e capire le reali intenzioni dell’argentino. Magari anche rinnovando (e quindi alzando il valore della clausola o magari eliminarla del tutto). E chissà che in questo non possa avere un ruolo il campionato dell’Inter, il rapporto con Conte e il feeling sempre crescente con Lukaku.

Ma Lautaro Martinez è diventata una stella. Si è preso la vetrina nerazzurra. Ed ora, le danze, come in campo, le conduce lui.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche