Calciomercato Fiorentina, accordo con il Verona per Amrabat

Calciomercato
©LaPresse

Viola scatenati nella notte. Barone e Pradè hanno raggiunto l'intesa con il Verona intorno ai 20 milioni più 1,5 di bonus. Il centrocampista marocchino svolgerà in mattinata le visite mediche. E intanto la Fiorentina aspetta una risposta definitiva da Criscito

Il mercato della Fiorentina non riposa mai, neanche nella notte. Pradè e Barone, infatti, hanno raggiunto l'intesa totale con il Verona per Amrabat, ultimando lo scambio e le firme dei documenti. Se in un primo momento, nonostante l'accordo con il giocatore, restava una certa differenza fra domanda e offerta con i gialloblù, adesso i due club si sono stretti la mano sulla base di una cifra di circa 20 milioni più 1, 5 di bonus. Il centrocampista marocchino svolgerà in mattinata le visite mediche direttamente a Milano per poi rendere il tutto ufficiale con la firma del contratto. Ricordiamo che, avendo già giocato in questa stagione con due squadre differenti (ovvero Brugge e Hellas), il classe 1996 potrà cambiare nuovamente solo a giugno. Nel frattempo resterà a Verona, dove continuerà il suo campionato da protagonista sotto gli ordini di Juric. Amrabat è stato protagonista di una vera e propria battaglia di mercato: all'inizio su di lui sono piombate forti Inter e Napoli, con gli azzurri che avevano trovato l'accordo con il Verona ma non con il giocatore. A fare festa alla fine, dunque, è stata proprio la Fiorentina. 

Si aspetta Criscito

Ma i viola non si fermano qui. Dopo aver messo le mani su Kouamè, Duncan, Igor e Amrabat, la Fiorentina aspetta di conoscere la decisione di Domenico Criscito, che potrebbe unirsi subito alla squadra di Iachini. L'esterno classe 1986, dopo un lungo colloquio con i dirigenti del Genoa, si è preso la notte per riflettere meglio e sciogliere ogni tipo di dubbio. Il giocatore si è presentato regolarmente a Pegli per l'allenamento. La sua volontà sarebbe quella di restare al Genoa, anche se il progetto di Commisso lo reputa serio e gli piace. Inoltre, quella di andare via, potrebbe essere un'ultima grande scelta da capitano, dal momento che la squadra si è rinforzata nella sua zona di campo e che, con la sua partenza, nelle casse del Genoa entrerebbe una bella somma. Insomma, nelle prossime ore ci saranno aggiornamenti. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.