Calciomercato Inter, Marotta: "Hakimi? Siamo in fase avanzata, lunedì giornata importante"

Calciomercato
©Getty

L'amministratore delegato nerazzurro prima della sfida contro il Parma: "Trattativa ancora da chiudere ma siamo ottimisti, c'è la volontà di alzare l'asticella. I prestiti di Sanchez e Moses? Abbiamo due giorni per prolungare il tesseramento"

SERIE A, TUTTI I RISULTATI

Un rinforzo importante, per il presente e in prospettiva, l'innesto per la fascia destra di Antonio Conte: tra l'Inter e Achraf Hakimi manca poco alla fumata bianca. A confermarlo è l'amministatore delegato Giuseppe Marotta appena prima del calcio d'inizio al Tardini contro il Parma: "L'operazione è in fase avanzata", ammette il dirigente. "Ricordiamoci però che stiamo vivendo un momento particolare, con campionato e mercato che procedono in parallelo. Il rispetto per la squadra attuale non può mancare: tutti i nostri ragazzi sono meritevoli di apprezzamenti, ma l'Inter deve guardare anche al futuro e alla volontà di alzare l'asticella anche in un periodo economicamente difficile, che tocca tutti nel mondo del calcio".

approfondimento

Gol+assist: Hakimi miglior terzino in Europa

I numeri del classe '98 sono tutti dalla parte dei nerazzurri: "L'obiettivo della società è di continuare a fare investimenti importanti, con attenzione alle opportunità di mercato", spiega Marotta. "Il nostro ds Ausilio ha svolto un ottimo lavoro nel corso degli ultimi due mesi: si deve ancora chiudere la trattativa, ma siamo ottimisti. E quella di domani (lunedì, ndr) sarà una giornata importante per definire la situazione".

"Sanchez e Moses anomalia da colmare"

Poi l'argomento è virato sulla delicata situazione contrattuale di Alexis Sanchez e Victor Moses, in prestito rispettivamente da Manchester United e Chelsea: "A due giorni dal termine originario della stagione dobbiamo ancora confrontarci con le loro squadre per prolungarne il tesseramento", continua perplesso Marotta. "Questa è un'anomalia normativa che va colmata, ci sono tanti casi particolari: con ruoli opposti, ci stiamo confrontando anche col Bayern per Perisic. Speriamo che queste situazioni non abbiano ripercussioni sui risultati sportivi delle squadre".

 

 



Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche