Osimhen-Napoli, dal Lille: "Affare di calciomercato ai dettagli, andrà via"

Calciomercato
©LaPresse

Durante la presentazione di di Isaac Lihadji, Marc Ingla, CEO del Lille, conferma l'imminente partenza di Victor Osimhen direzione Napoli: "Siamo ai dettagli finali, è un peccato doverlo cedere ma andrà via. Il giocatore ha fatto la sua scelta" 

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

"Siamo ai dettagli finali per il trasferimento di Osimhen. C'erano anche altri club ma la scelta del giocatore ormai è fatta. Riteniamo un peccato doverlo cedere ma andrà via". Ad annunciare l'imminente passaggio dell'attaccante nigeriano al Napoli è stato il CEO del Lille Marc Ingla in occasione della conferenza stampa di presentazione di Isaac Lihadji, attaccante classe 2002 che il club francese ha acquistato dal Marsiglia. "Il giocatore ha fatto la sua scelta - le parole di Ingla riportate da Lepetitlillois.com- e siamo agli ultimi dettagli del trasferimento". Rappresentati da ingaggio (dovrebbe guadagnare circa 5 milioni di euro lordi a stagione) e diritti d’immagine. "Dico che certamente è un peccato vederlo andare via, ma questa è la regola - ha spiegato Ingla - questo accade per tutti i club francesi tranne il Psg. Non è solo una questione di prezzi di trasferimento, ma anche di stipendio". Un messaggio che sa di addio: "Victor è rimasto solo per un anno, ma è la vita".

Osimhen-Napoli: i dettagli

vedi anche

Osimhen da record, è il colpo più caro di sempre

Le parole di Ingla di fatto dirigono definitivamente Osihmen (18 gol su 38 gare in stagione con il Lille) verso Napoli. La missione del club azzurro in Sardegna, dove il ds Cristiano Giuntoli ha incontrato i rappresentati dell'attaccante nigeriano, ha spazzato via ogni dubbio, allontanando la concorrenza di altri club pronti ad approfittarne. L'affare dovrebbe concludersi sulla base di 60 milioni bonus compresi. Il giocatore in questi giorni ha anche nominato il nuovo agente: sarà William D'Avila a rappresentarlo. Con lui il Napoli dovrà discutere gli ultimi dettagli, in particolar modo le commissioni e l'ingaggio dell'attaccante classe 1998. Il Lille invece non incasserebbe la totalità della somma versata dal Napoli. Il motivo è una clausola contrattuale inserita dal precedente club del nigeriano: il Charleroi, dove Osimhen è esploso nel 2018/19 (36 partite e 20 gol), che ha diritto a una percentuale attorno al 10-15% sulla futura rivendita del giocatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche