Serie A, il calciomercato degli allenatori: Zenga e non solo, chi cambia e chi resta

Calciomercato

La prossima stagione si avvicina e si preparano novità anche in panchina: il Cagliari valuta il futuro di Zenga e segue con interesse Liverani a Lecce. L'Udinese punta a confermare Gotti, il Torino in pressing su Giampaolo. Retrocesse in B: la Spal saluta Di Biagio, il Brescia riflette su Diego Lopez

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Il finale di stagione è vicino, l'avvio dell'annata 2020/21 è dietro l'angolo. Il calciomercato non vale solo per i giocatori ma anche per gli allenatori, con tanti club che stanno valutando possibili novità in panchina.

Cagliari: riflessioni su Zenga, piace Liverani

A Cagliari la dirigenza è in una fase di riflessione sul futuro di Walter Zenga, che aveva firmato un contratto con rinnovo automatico in caso di ottavo posto. Si parla con insistenza di Fabio Liverani del Lecce, che sembra la prima scelta in caso di cambio di guida tecnica. Tra le tante attenuanti al rendimento del Cagliari nel corso della gestione Zenga ci sono i tanti infortuni, il coronavirus all'arrivo dell'ex portiere in panchina e i condizionamenti al lavoro quotidiano legati al lockdown e il fatto che si gioca ogni tre giorni.

Torino al lavoro per Giampaolo

Il Cagliari aveva fatto un sondaggio con Marco Giampaolo, corteggiatissimo anche dal Torino. Il club granata, allenato da inizio febbraio da Moreno Longo e sedicesimo con 38 punti dopo 35 giornate di Serie A, sta valutando diverse opzioni per la panchina del futuro e quello dell'ex allenatore del Milan, esonerato dal club rossonero l'8 ottobre, dopo la vittoria sul campo del Genoasembra al momento rappresentare la prima scelta della dirigenza granata.

Udinese-Gotti, avanti senza fretta

Discorso diverso a Udine, dove Luca Gotti potrebbe rimanere in sella. La società lo ha convinto gara dopo gara a restare alla guida del club, dove è subentrato a inizio novembre 2019 a Igor Tudor, e sta cercando di fare la stessa valutazione per la prossima stagione. Tutti i discorsi sono però rinviati a fine campionato.

Retrocesse in B: Spal cambia. Brescia, avanti con Lopez?

Tra i club retrocessi in B, la Spal cambierà e non confermerà Gigi Di Biagio. Idee differenti a Brescia, dove il presidente Massimo Cellino pensava di trattenere Diego Lopez anche per la prossima stagione. L'arrivo di Giorgio Perinetti come nuovo direttore sportivo e di Gigi Delneri come direttore tecnico saranno un supporto per il club, che segue però con interesse anche Alessio Dionisi del Venezia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche