Milan, le news di calciomercato dopo l'infortunio di Ibra

Calciomercato

Per il mercato di gennaio, nonostante l’infortunio di Ibra, i rossoneri danno priorità al difensore centrale: obiettivo Mohamed Simakan dello Strasburgo

SASSUOLO-MILAN LIVE

Il Milan pensa al mercato di gennaio e, nonostante l’ultimo infortunio di Zlatan Ibrahimovic, la priorità per la prossima finestra di calciomercato rimane il difensore. L’obiettivo del Milan infatti resta Mohamed Simakan, centrale classe 2000 dello Strasburgo. Il club rossonero aveva già cercato di prenderlo negli ultimi giorni dello scorso mercato. Per quanto riguarda l’attacco, colpito dall’assenza di Ibra, il Milan si muoverà solamente se dovesse capitare qualche particolare opportunità. Fiducia dunque in Rebic e Leao e, per ora, testa al difensore. Con Simakan sempre nel mirino.

Massara conferma: "Priorità al difensore"

vedi anche

Sassuolo-Milan LIVE

A tal proposito, ai microfoni di Sky Sport prima di Sassuolo-Milan, è intervenuto anche il ds del Milan Frederic Massara: "Priorità resta il difensore? Sì, dopo l’infortunio di Ibra non è cambiato niente. Siamo convinti di avere una squadra all’altezza. Abbiamo già fatto bene anche senza Ibra, ci auguriamo naturalmente che torni presto ma non cambiamo il mercato. Se ci saranno opportunità per migliorarci saremo pronti, ma si preannuncia un mercato difficile".

Chi è Mohamed Simakan

Mohamed Simakan è un difensore centrale classe 2000 dello Strasburgo. Francese, all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di terzino destro. È cresciuto tra Vivaux Marronniers, FC Rouguière, Olympique Marsiglia, JO St Gabriel, Air Bel e RC Strasbourg Alsace. Arrivato nella prima squadra dello Strasburgo nel luglio 2019, in questa stagione ha già collezionato 15 gare, 1 gol e 1 assist in Ligue 1. Forte fisicamente, 187 centimetri di statura, abile negli anticipi, nella lettura e nell’uno contro uno. Non disdegna spingersi anche in avanti. Soli vent’anni ma già tanta esperienza: finora ha giocato 34 partite nel massimo campionato francese (19 la scorsa stagione, quella dell’esordio tra i grandi).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche