Calciomercato, chi è Sanasi Sy: il 21enne dell'Amiens che piace alla Sampdoria

Calciomercato

Terzino sinistro, francese, ha giocato 7 partite quest'anno in Ligue 2. Il giocatore è seguito dalla Sampdoria, che cerca un'alternativa ad Augello in fascia. Osti: "Stiamo portando avanti una trattativa e speriamo che vada in porto. È un ragazzo giovane che serve al club per costruire un patrimonio nel futuro"

SAMP-UDINESE LIVE

"Si tratta di un giocatore che stiamo seguendo. Un terzino sinistro promettente e giovane, che potrebbe coprire un ruolo in cui siamo un pò carenti". Parola di Claudio Ranieri nel post partita di Spezia-Sampdoria 2-1. Il calciatore in questione è Sanasi Sy, terzino sinistro di 21 anni che la Samp sta seguendo con attenzione nell'Amiens, in Ligue 2, e che potrebbe presto arrivare in Liguria.

L'esordio in Ligue 1 e l'esperienza in Belgio

Le parole di Ranieri fanno la somma con quelle di Carlo Osti, ds della Sampdoria che ai microfoni di Sky Sport ha parlato di Sy come un calciatore bravo tecnicamente, rapido e seguito dal club: "Stiamo facendo una trattativa e speriamo che vada in porto. È un ragazzo giovane che serve per costruire qualcosa a livello di patrimonio". Il suo arrivo in squadra a gennaio garantirebbe un'alternativa ad Augello sulla fascia sinistra e rappresenterebbe l'ingresso in rosa di un esterno per il futuro. Nato a Parigi il 4 dicembre 1999, Sy ha giocato quest'anno sette partite nel secondo campionato francese, rimediando due ammonizioni e brillando soprattutto in fase difensiva. Alto un metro e 74 centimetri, dopo la trafila nelle giovanili e nella squadra B dell'Amiens ha vissuto l'esordio in Ligue 1 il 27 gennaio 2019 in una sconfitta interna per 1-0 contro il Lione. Di lì la carriera del laterale sinistro è passata per un prestito di sei mesi in Belgio al Tubize (9 presenze), prima di tornare nel club francese dalla porta principale. 

Imparare la lezione: parola di Sy

Bravo tecnicamente e dotato di buona gamba, per sua stessa ammissione Sy deve migliorare nella fase difensiva. Margini di crescita concessi a un ragazzo che ha da poco compiuto 21 anni e si sta affacciando al calcio che conta.  Per capire lo spirito che accompagna Sy sul terreno di gioco occorre tornare indietro di due anni e mezzo. Luglio 2018, in quei giorni Sanasi firmava il suo primo contratto da professionista con l'Amiens. Poche ore dalla sottoscrizione del contratto e il terzino si faceva buttare fuori in una partita della squadra Riserve. Risultato? Due turni di squalifica e possibile esordio con la prima squadra rinviato. "Gli allenatori mi hanno rassicurato e questo è stato importante- spiegava il difensore, allora 18enne, sul sito ufficiale del club - ho sbagliato, l'ho capito e ora ho imparato la lezione".

Quel tocco di Serie A nell'Amiens

Il contratto di Sy con l'Amiens va in scadenza a giugno 2021, fattore che può accelerare la trattativa con la Sampdoria. Poco presente sui social (l'ultima foto postata sul suo account Instagram risale a luglio 2020), in controtendenza con i suoi coetanei, "veloce e attento" anche se a volte "troppo silenzioso" come l'ha definito il suo allenatore Oswald Tanchot. Fino a tre mesi fa la sua concorrenza in fascia era rappresentata da Haitam Aleesami, ex Palermo e nella difesa dell'Amiens c'è anche Molla Wague, centrale ex Udinese. Forse avrà chiesto loro qualche consiglio su come affrontare la Serie A. In attesa di dire Sy alla Sampdoria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche