Galliani: "Ribery al Monza? Prima la promozione in Serie A, poi ne parliamo"

Calciomercato

Adriano Galliani non chiude le porte a un eventuale 'colpaccio' Ribery, in scadenza di contratto con la Fiorentina il prossimo 30 giugno: "Tutto nasce dall'amicizia con Boateng, ma prima vogliamo portare il Monza in Serie A. Se otterremo la promozione, ci penseremo"

I MIGLIORI SVINCOLATI

"Ribery al Monza? La storia di Ribery nasce da un'amicizia profonda fra Boateng e il francese, figuriamoci se uno scaramantico come me sta pensando alla Serie A. Se A sarà, poi ci penseremo". Parole di Adriano Galliani, Amministratore Delegato del Monza, a Teleradiostereo, sulla possibilità di portare Franck Ribery nella società presieduta da Silvio Berlusconi in caso di promozione. Una suggestione che ha già acceso gli animi dei tifosi, con il possibile tridente Ribery-Boateng-Balotelli che fa sognare. L'ex francese del Bayern Monaco, 18 presenze e una rete in questa stagione, ha il contratto in scadenza con la Fiorentina il prossimo 30 giugno

"Vogliamo regalare alla città la Serie A"

Galliani ha poi parlato del progetto del Monza: "Il nostro progetto a Monza prevedeva la promozione dalla Serie C alla B, e dalla B alla A - ha spiegato -. Tecnicamente, in questo momento, visto che abbiamo la miglior differenza-reti con le altre squadre a pari punti, siamo secondi e saremmo in Serie A dopo 20 giornate: però, non conta, conta esserci dopo la 38^ partite. Noi speriamo di regalare alla città dove io sono nato, al club di cui sono stato vicepresidente e uno dei proprietari dal 1975 al 1985, la gioia di raggiungere la Serie A, cosa mai successa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.