Calciomercato Napoli, Fabian Ruiz: "Qui sono felice e ho ancora 2 anni di contratto"

Calciomercato

Dal ritiro della nazionale spagnola, il centrocampista ha allontanato le voci su un futuro lontano dall'Italia: "La Liga è uno dei migliori campionati al mondo, ma sono felice in azzurro e ho ancora due anni di contratto con il mio club"

Le voci che arrivano dalla Spagna e lo vogliono lontano da Napoli sono sempre più insistenti, ma Fabian Ruiz sull’argomento futuro dimostra di avere le idee molto chiare. "Sono molto felice al Napoli, società a cui sono legato ancora da due anni di contratto. Adesso però penso solo alla partita di mercoledì", le parole del centrocampista spagnolo in conferenza dal ritiro della Spagna.  "Non ho dubbi che il campionato spagnolo sia uno dei più competitivi e uno dei migliori al mondo. Ci sono grandi giocatori e grandi club. Ogni giocatore cerca la sua strada, a volte capita di dover  lasciare il proprio Paese. Questo non significa che gli altri campionati siano migliori, ma che ognuno cerca la propria felicità dopo aver preso le proprie decisioni. La Liga è sicuramente tra i migliori campionati al mondo", ha aggiunto Fabian".

 

"Non siamo preoccupati dopo le prime due gare"

 

La nazionale allenata da Luis Enrique non ha brillato nelle prime due gare del girone di qualificazione al Mondiale del 2022 in Qatar: dopo il pareggio contro la Grecia all’esordio è arrivata la vittoria in rimonta contro la Georgia, gara dove Fabian Ruiz ha giocato da titolare (in campo per 55'). "Stiamo facendo un buon lavoro, anche se le prime due partite non sono andate come avevamo previsto. Non siamo preoccupati per queste due gare, importante è non arrendersi mai e provare a vincere fino all'ultimo", ha ammesso il centrocampista del Napoli.

"Vogliamo arrivare primi nel girone"

leggi anche

Spagna in extremis, vince la Svizzera. Germania ok

La Spagna, seconda con 4 punti alle spalle della Svezia (6 punti dopo due gare) nel gruppo B di qualificazione, mercoledì alle 20.45 affronterà il Kosovo. Una gara da non fallire: "Bisogna stare attenti e allo stesso tempo scendere in campo con la giusta tranquillità. Nel secondo tempo contro la Georgia si è vista la voglia di voler vincere il match. Il nostro obiettivo è di finire il girone al primo posto. Dobbiamo per forza qualificarci al Mondiale in Qatar", ha proseguito Fabian Ruiz. Che ammette di essere ancora più motivato dalla grande concorrenza presente nella rosa spagnola: "Ogni convocazione il Ct può chiamare un altro al posto tuo, è una fortuna avere tanti ottimi calciatori. Questo spinge tutti a dare il massimo per evitare di venire esclusi. Ci sono tanti giocatori che possono essere convocati e questa è una motivazione grande per tutti noi", ha concluso il centrocampista del Napoli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.