Ibrahimovic-Milan, rinnovo a un passo: entro 10 giorni la firma

Calciomercato

Praticamente raggiunto l'accordo per un rinnovo annuale, che verrà definito nei prossimi 7-10 giorni. L'attaccante svedese percepirà 7 milioni di euro, come nella stagione attuale. Più complicata la situazione di Mandzukic, le cui condizioni per il rinnovo automatico non si sono ancora verificate e il cui futuro passa da queste ultime giornate di campionato

Il momento difficile del Milan, con l'Inter che è scappata via nella lotta scudetto e un posto in Champions League ancora tutto da conquistare, ha portato a una forte accelerazione nella trattativa per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante svedese, il cui contratto scadrà al termine della stagione, ha deciso di restare e la società ha praticamente raggiunto l'accordo per il prolungamento di un altro anno. Mancano solo gli ultimi dettagli sulla definizione di parte fissa e bonus, ma Ibrahimovic si è accordato con il Milan sulla base di 7 milioni di euro, la stessa cifra percepita nella stagione attuale.

Mandzukic, futuro legato al finale di stagione

leggi anche

Rinnovo di Calhanoglu in stallo. E spunta la Juve

Situazione invece meno chiara per quanto riguarda il futuro di Mario Mandzukic, per il quale sarebbe scattato il rinnovo automatico per un'altra stagione in caso di qualificazione in Champions per il Milan e al verificarsi di determinate condizioni, legate soprattutto alle presenze del calciatore. Condizioni che al momento non si sono verificate (4 presenze per un totale di 76 minuti giocati), anche a causa dei diversi infortuni che hanno frenato fin qui Mandzukic, e quindi in questo momento un'eventuale rinnovo di contratto dipende esclusivamente dalla volontà della società rossonera. Al momento, l'intenzione del club sarebbe quella di non proseguire il proprio rapporto con l'attaccante croato, ma la situazione potrebbe cambiare qualora l'attaccante croato risultasse decisivo nelle ultime giornate ai fini della qualificazione in Champions. A tal proposito, Mandzukic sta recuperando dal problema muscolare che lo tiene fuori ormai da un mese e mezzo e nella trasferta di sabato a Parma potrebbe essere a disposizione di Pioli. L'ultima sua presenza risale al 13 febbraio scorso, in Spezia-Milan.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.