Messi resta a Barcellona, ma vuole Neymar: lo scrive L'Equipe

Calciomercato

Il quotidiano francese spiega come l'arrivo del nuovo presidente Laporta abbia allontanato un possibile addio di Messi al Barcellona a fine stagione e che il ritorno di Neymar farebbe diventare certezza la permanenza della Pulce in blaugrana. Gli ostacoli al buon esito dell'operazione sono la situazione finanziaria del Barça e la forte volontà del PSG di trattenere il campione brasiliano

Se da una parte il Paris Saint-Germain continua a lavorare per rinnovare il contratto di Neymar in scadenza a giugno 2022, dall'altra c'è il Barcellona che insiste per riportare il campione brasiliano in blaugrana. A rilanciare questa ipotesi è in quotidiano sportivo francese L'Equipe che ha spiegato come non solo il club catalano, ma lo stesso Leo Messi in prima persona, stiano spingendo quasi quotidianamente per convincere Neymar a tornare a Barcellona. Con l'arrivo di Joan Laporta come nuovo presidente, l'addio di Messi da Barcellona è infatti sempre più lontano e il rinnovo di contratto (in scadenza al termine della stagione in corso) sembrerebbe la soluzione più probabile. Sempre secondo quanto riportato dal quotidiano francese, il nuovo presidente avrebbe recentemente respinto gli assalti del Manchester City e di altri top club europei e vorrebbe fare un ulteriore regalo a Messi per convincerlo a restare, riportando proprio Neymar a Barcellona. Gli ostacoli più importanti per il buon esito di questa operazione sono sicuramente i conti del club blaugrana (in deficit di 1,17 miliardi di euro) e la forte volontà da parte del Paris Saint-Germain di rinnovare il contratto di Neymar alle stesse condizioni di quello attuale, con il calciatore che continuerebbe così a percepire 36.8 milioni di euro all'anno.

Il passato di Neymar (con Messi) al Barcellona

approfondimento

Messi flop nel Clasico, 0 gol dopo l'addio di CR7

Neymar ha giocato per quattro stagioni al Barcellona insieme a Leo Messi, conquistando 9 titoli dal 2013 al 2017, compresa la Champions League 2015 vinta in finale contro la Juventus. La separazione avvenne poi nell'estate del 2017, quando il Paris Saint-Germain decise di pagare la clausola rescissoria da record di 222 milioni di euro, rendendo Neymar il calciatore più costoso di sempre nella storia del calcio. Dal 2017 a oggi, quindi dopo l'addio di Neymar, le vittorie del Barcellona sono diminuite con 4 trofei conquistati in totale (2 campionati spagnoli, 1 Supercoppa e 1 Coppa del Re). Messi non ha infatti mai nascosto la sua volontà di giocare nuovamente insieme a Neymar, il quale insieme al campione argentino ha realizzato 105 gol in 186 presenze con la maglia del Barcellona.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport