Rinnovo Messi, la prima offerta del Barcellona. Lo scrivono in Spagna

Calciomercato

L’emittente catalana TV3 racconta i dettagli del piano proposto all'argentino in un incontro recente che c’è stato con Laporta: due anni di rinnovo a ingaggio dimezzato, la cessione negli Stati Uniti e il ritorno da dirigente a carriera finita

La possibilità di rinnovo di Lionel Messi col Barcellona comincia a prendere forma. Dopo la rottura sfiorata la scorsa estate, il presidente Joan Laporta sta lavorando alla permanenza dell'argentino e ha iniziato a discuterne con Jorge, il padre del giocatore che ne cura gli interessi, in un incontro avvenuto la scorsa settimana. L'emittente catalana TV3 riporta alcunidettagli della proposta del club. Le cifre non sono state completamente delineate, perché fino a metà maggio non saranno noti i risultati dei quattro controlli finanziari che la dirigenza ha commissionato per avere un quadro chiaro della situazione economica della società. Ma un piano per il rinnovo è stato già elaborato.

La proposta del Barcellona

vedi anche

Messi al Psg? Dal Brasile svelano l'offerta

Il Barcellona, secondo l’emittente catalana, ha esposto l’intenzione di offrire a Messi altri due anni di contratto, che il giocatore accetterebbe per arrivare al meglio ai Mondiali 2022 in Qatar (forse il suo ultimo) dove proverà di nuovo a condurre l'Argentina alla vittoria del torneo, ma con l'ingaggio ridotto del 50%. Al termine delle due stagioni, verrebbe assecondato il desiderio di Messi di chiudere la carriera negli Stati Uniti. All'Inter Miami per l'esattezza, nella squadra di proprietà di David Beckham dove dovrebbe raggiungerlo Luis Suarez, amico ed ex compagno in blaugrana. L'argentino diventerebbe anche un ambasciatore del Barça sul continente americano per favorire la diffusione del marchio negli Usa. Quando giungerà il momento del ritiro, Messi farebbe ritorno al Barcellona per diventare un dirigente del club. La proposta è stata accolta con interesse e questo rappresenterebbe un’apertura importante nella trattativa. Nel frattempo, TNT Sports Brasil ha raccontato di un’offerta arrivata dal Psg per Messi, di un contratto biennale con opzione per un’ulteriore stagione a condizioni economiche molto vantaggiose, "impossibili da pareggiare per il Barcellona".

L'assalto ad un fenomeno

vedi anche

Barça, Laporta: "Haaland? Faremo il possibile"

Il risparmio derivante dalla riduzione dello stipendio di Messi permetterebbe al club di avere più fondi per tentare l'acquisto di uno dei fenomeni di nuova generazione, su tutti Haaland o Mbappé. In tal senso, la preferenza sembra orientata sull'attaccante norvegese. In questo modo il Barcellona potrebbe andare incontro ad un'altra richiesta esplicita di Messi e della sua famiglia, quella di allestire una squadra maggiormente competitiva.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport