La Lazio tenta Gattuso, c’è gradimento reciproco. La Fiorentina resta in attesa

Calciomercato
©LaPresse

Lotito lo ritiene l’allenatore giusto nel caso in cui non trovasse un accordo per il rinnovo con Simone Inzaghi. Intanto i viola attendono una risposta da Gattuso e valutano altri profili come Fonseca e Garcia

Ormai sancita la fine della sua esperienza sulla panchina del Napoli, Gennaro Gattuso è diventato un profilo ambito da diverse squadre di Serie A. Oltre alla Fiorentina, infatti, che l’ha già contattato, c’è anche la Lazio. Gattuso è il candidato preferito del presidente Lotito nel caso in cui non fosse raggiunto un accordo per il rinnovo di contratto di Simone Inzaghi. I viola restano in attesa di una risposta, mentre l’allenatore ha chiesto delle garanzie sulla costruzione della squadra, requisito indispensabile per accettare la proposta e impegnarsi con la Fiorentina. Gattuso dunque prende tempo, anche perché con Lotito c’è gradimento reciproco e questo può essere un fattore determinante nella decisione che sarà presa.

Le altre opzioni della Fiorentina

vedi anche

Inzaghi: "Contro il Toro onoreremo il campionato"

In ogni caso, la ricerca del nuovo allenatore da parte della Fiorentina non si riduce al solo Gattuso. Era stato sondato, ad esempio, anche De Zerbi che invece è destinato allo Shakhtar Donetsk. Le altre alternative sono Paulo Fonseca, che ha concluso la sua esperienza alla RomaRudi Garcia, anche lui ex giallorosso attualmente alla guida del Lione, e Ivan Juric. L’intenzione del club è quella di individuare il successore di Iachini per la fine del campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche