Napoli, De Laurentiis: "Voglio un allenatore italiano". Le news

NAPOLI

Il presidente del Napoli, smentendo l'accordo con Sergio Conceiçao che a noi non era mai risultato, traccia il profilo del prossimo allenatore alla radio portoghese Rtp: "Sarà italiano, valutiamo diversi nomi. La decisione in 20 giorni"

GATTUSO, UFFICIALE ALLA FIORENTINA

Ribadendo il no a Sergio Conceiçao ("non era nella mia lista") il presidente del Napoli , Aurelio De Laurentiis, è tornato oggi a parlare a proposito della scelta del nuovo allenatore. Chiuso il ciclo Gattuso - oggi ufficializzato alla Fiorentina - il numero uno del club azzurro sembra voler puntare su un allenatore che conosce bene la Serie A. "Voglio un allenatore italiano - ha detto De Laurentiis alla radio portoghese Rtp, chiudendo le porte all'attuale mister del Porto (il presidente aveva trattato solo con il suo agente)  -, abbiamo diverse opportunità. Decideremo in 20 giorni". Per la panchina del Napoli resta in pole, dunque, Luciano Spalletti, fermo ormai da due anni dopo l'esperienza all'Inter. Più defilato Allegri dopo la mancata qualificazione alla Champions.

L'agente di Conceiçao: "Vuole fare la Champions"

approfondimento

La situazione delle 20 panchine di Serie A

"Nessuno ha chiamato Sergio Conceiçao" ha spiegato il suo agente, Jorge Mendes, aggiungendo poi che "all'allenatore non piace l'idea di non partecipare alla Champions League. Negli ultimi 4 anni a Porto l'ha disputata 3 volte, arrivando una volta agli ottavi e due ai quarti di finale. Questo è il motivo principale per cui non se ne va, non il contratto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport