Fiorentina, addio a Ribery. Il francese: "Sarei rimasto un altro anno, mi mancherete"

Calciomercato

Il club viola saluta il fuoriclasse francese dopo la scadenza del contratto che lo legava alla Fiorentina: "Grazie Franck". Ribery scrive una lettera ai tifosi: "Mi mancherete, sarei voluto restare un altro anno con voi ma purtroppo non controlliamo il nostro destino"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

La Fiorentina e Franck Ribery si dicono addio dopo due anni. Il 38enne e il club viola non hanno rinnovato il contratto in scadenza al 30 giugno. Un addio annunciato, che la società ha confermato sui social nella mattinata di martedì 1 luglio con un messaggio tanto semplice quanto sentito: "Grazie, Franck Ribery" accompagnato da una foto del giocatore francese in maglia viola. Nella Fiorentina allenata da Vincenzo Italiano non ci sarà allora l'ex Bayern Monaco in campo.

I numeri di Ribery con la Fiorentina

vedi anche

Ribery mostra il suo yacht: che lusso a Dubai!

"Mi piacerebbe prolungare il contratto con la Fiorentina, mi piacciono molto la città, la gente, i tifosi, la lingua. A Firenze ho trascorso due anni belli". Così Franck Ribery aveva parlato a metà giugno nel corso di un'intervista rilasciata al canale mediatico del Bayern Monaco, la sua ex squadra. Il percorso in Italia non è però proseguito secondo i desideri del fuoriclasse francese, che saluta Firenze dopo due anni, con 51 presenze, alcuni guai fisici che ne hanno condizionato il rendimento, 5 gol e 10 assist. Ribery è stato comunque in grado di regalare giocate da ricordare come un gran gol a San Siro contro il Milan a settembre 2019, una rete da applausi all'Olimpico contro la Lazio e un assist fantastico per Vlahovic nella vittoria per 3-0 dello scorso dicembre sul campo della Juventus. Non sono però state stagioni semplici per il numero 7 e la Fiorentina, che si è ritrovata a lottare nelle zone basse della classifica. Ora sarà tempo di decifrare il futuro del 38enne di Boulogne-sur-Mer. La volontà di Ribery sarebbe quella di rimanere a giocare ancora in Italia, ma resta da capire se arriveranno offerte nei prossimi giorni. 

Ribery saluta Firenze: "Avrei voluto restare, mi mancherete"

Ribery ha poi scritto una lunga lettera su Instagram per salutare tifosi e città. "Cari tifosi della Fiorentina, dire addio è sempre difficile. Perché mi sarebbe piaciuto poter restare al vostro fianco l'anno prossimo e indossare la maglia viola, ma purtroppo non controlliamo il nostro destino - le parole del francese -. La cosa buona è che d'ora in poi potremo ricordare i grandi momenti che abbiamo passato insieme. Colgo l'occasione per ringraziarvi per i due anni meravigliosi che abbiamo trascorso insieme. Ricordo ancora il mio arrivo in aeroporto e la mia presentazione allo stadio Artemio Franchi. Dopo solo pochi giorni ho capito di essere nel posto giusto e vi ho portato subito nel cuore. Io e la mia famiglia abbiamo passato dei bei momenti con voi e in campo ho sempre dato il 100% per voi e per il club. Grazie per il vostro fantastico supporto, mi mancherete molto e mi mancherà molto Firenze. Vi auguro tutto il meglio per il futuro, salute, felicità e successo".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche