Bologna, Bigon: "Vogliamo chiudere per Arnautovic. Tomiyasu? Dura resistere alla Premier"

BOLOGNA

Il ds del Bologna ha parlato a Sky Sport del mercato dei rossoblù: "Arnautovic è un obiettivo e lo seguiamo da tempo, crediamo faccia al caso nostro. Sono cambiate le carte in tavola, ma proveremo a chiudere l'operazione. Tomiyasu? Tante squadre su di lui, valuteremo l'opzione migliore per noi e per il ragazzo"

CALCIOMERCATO LIVE, TRATTATIVE E NEWS IN TEMPO REALE

Provare a rinforzare ulteriormente una rosa che negli ultimi anni ha sempre ben figurato con l'obiettivo di terminare il campionato nella parte sinistra della classifica. Il Bologna è al lavoro nel ritiro di Pinzolo, dove Sinisa Mihajlovic sta preparando la prossima stagione, la quarta sulla panchina rossoblù. Sguardo sempre attento al mercato, con il direttore sportivo Riccardo Bigon alla ricerca dell'affare giusto. Uno potrebbe essere Marko Arnautovic, obiettivo dichiarato del club come confermato dallo stesso Bigon a Sky Sport: "Siamo in una fase di trattativa aperta - ha spiegato il ds - e, in quanto tale, presuppone un batti e ribatti. Difficile dire quando si concluderà. Noi la stiamo portando avanti da parecchio tempo perché crediamo che sia un profilo adatto a noi, ma abbiamo anche delle alternative che in questo momento stiamo tenendo in secondo piano. Vogliamo provare ad arrivare alla conclusione di questa trattativa, ma è difficile fare previsioni da parte nostra che non siamo i proprietari del giocatore. Quanta distanza c'è? Rispetto all'operazione che ci era stata proposta sono cambiati dei termini, di conseguenza sono cambiate anche le nostre esigenze e le nostre risposte. Quando cambiano le carte in tavola, bisogna riadattarsi e capire fino a che punto spingere. Noi siamo il Bologna e dobbiamo portare avanti le linee guida del club. In ogni caso vogliamo provare a chiudere la trattativa".

"Tomiyasu? Tante squadre su di lui, valuteremo"

BOLOGNA

Mihajlovic show a padel: che sfida con Di Vaio

In uscita, sono tanti i club che hanno chiesto informazioni su uno dei giocatori più importanti della rosa rossoblù, Takehiro Tomiyasu. Sul difensore giapponese c'è soprattutto il Tottenham: "Ma le squadre interessate sono più di una - ha proseguito Bigon - e noi non abbiamo l'urgenza di vendere. Quando chiama la Premier League, chiaramente, per un giocatore è difficile rimanere indifferente. Ma noi vogliamo aspettare che le condizioni siano favorevoli sia per noi che per il ragazzo". Su Tomiyasu c'è anche stato l'interesse di alcune società di Serie A: "Almeno tre club si sono mossi e hanno chiesto informazioni. Ora sono alla finestra per capire quello che succederà. Il giocatore al momento è alle Olimpiadi, per questo non c'è fretta di chiudere".

"Van Hooijdonk e Bonifazi giovani interessanti. Vogliamo crescere ancora"

CALCIOMERCATO

Serie A, tutti gli acquisti ufficiali (finora)

In chiusura Bigon ha parlato dell'arrivo di due giovani, Sidney Van Hooijdonk - figlio dell'ex attaccante olandese Pierre - e Kevin Bonifazi, che ha già una lunga esperienza in Serie A: "Abbiamo acquistato Van Hooijdonk  e Bonifazi, oltre ad altri giovani interessanti. Van Hooijdonk è arrivato dalla Serie B olandese, non bisogna caricarlo di aspettative ma si è inserito bene e ha grande voglia di fare. Bonifazi è un giocatore già pronto, con molte presenze in A. Si è inserito molto bene nel gruppo, da quattro anni stiamo andando avanti con un progetto tecnico consolidato e per questo è ancora più facile inserirsi. Al momento ci mancano sette giocatori che sono per noi dei titolari come ad esempio Barrow, Skov Olsen, Tomiyasu, Medel, Dominguez. La rosa è competitiva e vogliamo crescere ancora", ha concluso il ds del Bologna.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche