Zaccagni alla Lazio, ufficiale il colpo di calciomercato

Calciomercato
©Getty

Il centrocampista classe '95 è un giocatore biancoceleste: dopo l'accordo trovato col Verona e al termine di un lungo pomeriggio di trattative, infatti, il ds Tare è riuscito a trovare l'intesa economica con Tullio Tinti, l'agente del giocatore: arriva per una cifra leggermente inferiore ai 10 milioni di euro

LE TRATTATIVE DELL'ULTIMO GIORNO DI MERCATO LIVE  -  IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

La Lazio piazza il colpo Mattia Zaccagni nell'ultimo giorno di mercato. Dopo un lungo pomeriggio di trattative telefoniche, condotte con l'ansia di non riuscire a chiudere in tempo il ds biancoceleste Igli Tare è riuscito a strappare il sì di Mattia Zaccagni, che aveva rifiutato l'iniziale offerta di 1,7 milioni di euro a stagione (più bonus) e chiedeva almeno 500 mila euro in più all'anno. Alla fine le parti si sono venute incontro, chiudendo a 1,95 milioni di euro, e Sarri potrà così contare su una pedina in più dopo l'addio di Correa e il veto dell'Eintracht per Filip Kostic, l'uomo individuato dalla dirigenza biancoceleste come sostituto ideale dell'argentino venduto all'Inter. Zaccagni arriva a titolo definitivo per 9 milioni di euro: 7 come parte fissa e 2 di bonus legati al verificarsi di determinate condizioni. Un giocatore duttile e dal grande talento, capace di gol bellissimi come quello realizzato in rovesciata nella passata stagione allo Spezia, ma che potrà ricoprire anche più ruoli, dall'esterno sinitro al trequartista, senza dimenticare le sue origini da centrocampista puro che potrebbero indurre Sarri, in alcuni momenti delle partite, di schierarlo come preziosa alternativa di una delle due mezzali Luis Alberto o Milinkovic-Savic. Insomma, il giocatore che serviva.

Intanto il Verona prende Caprari

vedi anche

Serie A, gli acquisti ufficiali di quest'estate

Anche perché gli altri due nomi sul taccuino del ds albanese alla fine sono sfumati. Il primo nome che interessava era quello di Filip Kostic, esterno offensivo dell'Eintracht Francoforte, ma il club tedesco non ha voluto lasciar partire il calciatore. La seconda, invece, portava a Josip Brekalo. L'esterno offensivo croato classe '98 di proprietà del Wolfsburg, che ha fatto molto bene nell'ultima Bundesliga, ha però trovato l'accordo col Torino e alla fine vestirà la maglia granata. In questo giro di calciatori offensivi rientra anche il Verona: il club di Setti, infatti, si è già cautelato e ha chiuso per Gianluca Caprari, che arriva in prestito dalla Sampdoria dopo aver giocato in prestito al Benevento nella passata stagione. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche