Inter, Lautaro Martinez rinnova fino al 2026: eliminata la clausola da 111 milioni

inter
Foto inter.it

Ufficiale il rinnovo dell'attaccante argentino che ha prolungato fino al 30 giugno 2026 l'accordo con il club nerazzurro. Tolta la clausola da 111 milioni di euro

Lautaro Martinez e l’Inter ancora insieme, almeno fino al 2026. L’attaccante argentino, infatti, ha firmato quest’oggi il prolungamento di contratto con il club nerazzurro: l’intesa tra le parti era già stata trovata nei giorni scorsi, ma nel pomeriggio di giovedì è arrivato anche il nero su bianco. L’Inter ha così blindato l’attaccante, che si è legato al club per i prossimi cinque anni. "FC Internazionale Milano comunica di aver raggiunto un accordo per il prolungamento di contratto del giocatore Lautaro Martinez: l'attaccante classe 1997 sarà nerazzurro fino al 30 giugno 2026", il comunicato pubblicato dall'Inter subito dopo la firma avvenuta nella sede nerazzurra.

Tolta la clausola da 111 milioni

approfondimento

L'Inter approva il bilancio: perdite per 245 mln

Lautaro Martinez la scorsa estate era stato cercato da diversi club (fortissimo il pressing del Barcellona in passato), ma l’Inter dopo la cessione di Lukaku al Chelsea ha deciso di puntare con decisione sul classe 1997, che in questa stagione ha già realizzato cinque gol nelle 9 partite di Serie A in cui ha giocato. Importante dettaglio contrattuale: nel nuovo accordo non è più presente la clausola di risoluzione da 111 milioni di euro, presente invece nel vecchio contratto. Niente clausola dunque e firma per le prossime 5 stagioni: il futuro di Lautaro si tinge sempre più di nerazzurro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche