Milan, Romagnoli e Raiola a cena: prime manovre per il rinnovo di contratto del difensore

MILAN
©IPA/Fotogramma

Il difensore, in scadenza a giugno del 2022, ha incontrato mercoledì sera in un ristorante del centro di MIlano il suo procuratore: passi preliminari verso una vera e propria trattativa. Una volta definita una strategia, nelle prossime settimane Raiola incontrerà la dirigenza rossonera per parlare del rinnovo del contratto

OLTRE LA PROSSIMA ESTATE: I MIGLIORI GIOCATORI IN SCADENZA NEL 2023

Prime manovre per definire il futuro di Alessio Romagnoli, difensore del Milan con contratto in scadenza con il club rossonero il 30 giugno 2022. Nella serata di mercoledì il centrale classe 1995 è stato a cena a Milano con il suo procuratore Mino Raiola in un ristorante del centro. Obiettivo dell'incontro, fare il punto sul legame contrattuale tra Romagnoli e il Milan, con uno sguardo ai possibili scenari futuri. Passi preliminari verso una vera e propria trattativa. Una volta schiarite le idee e definiti i prossimi passi da seguire, nelle prossime settimane l'agente del difensore incontrerà la dirigenza rossonera per parlare del possibile rinnovo del contratto.

I numeri di Romagnoli con il Milan

leggi anche

Serie A, tutte le news verso la 13^ giornata

Al Milan dall'estate 2015 dopo le esperienze con Roma e Sampdoria, Romagnoli ha messo insieme con il club rossonero 232 presenze in tutte le competizioni, con 9 reti e 2 assist. In questa stagione il difensore classe 1995 ha giocato 11 partite, 3 in Champions League (2 da titolare) e 8 in Serie A, di cui 6 dal primo minuto e con fascia da capitano al braccio. Titolare fino a gennaio 2021, con l'arrivo di Fikayo Tomori è rimasto più spesso in panchina, perdendo posizioni anche nelle preferenze del Ct azzurro Roberto Mancini in nazionale. Ora per lui inizia un'altra importante partita: quella legata al rinnovo del contratto, parallela al campo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche