Cosenza, scelto il post Zaffaroni: in panchina torna Occhiuzzi

Serie B
©LaPresse

Dopo l'esonero di Zaffaroni il club ha deciso di puntare sull'allenatore calabrese, già sotto contratto fino al termine della stagione. Si tratta di un ritorno visto che Occhiuzzi vanta 51 panchine con i rossoblù

Roberto Occhiuzzi torna sulla panchina del Cosenza. È questa la scelta del club calabrese che ha deciso di puntare sull'allenatore di Cetraro per il post Zaffaroni, esonerato dopo la sconfitta casalinga contro la Cremonese. Occhiuzzi, che era già sotto contratto con la società fino al termine della stagione 2021-2022, avrà un compito importante: risollevare il Cosenza, attualmente quintultimo in classifica con 15 punti e reduce da sei partite senza vittorie. 

I numeri di Occhiuzzi

leggi anche

Monza, ufficiale l'arrivo di Gaston Ramirez

Per Occhiuzzi si tratta di un ritorno a Cosenza dove ha mosso i primi passi sia da calciatore (era il 1998) che da allenatore: l'esperienza con l'under 17, quattro anni da vice in prima squadra poi la "promozione" a capo allenatore a marzo 2020 dopo le dimissioni di Bepi Pillon. In totale Occhiuzzi vanta 51 panchine con il Cosenza nelle stagioni 2019-2020 e 2020-2021 con un bilancio di 15 vittorie, 18 pareggi e 18 sconfitte. L'obiettivo è quello di evitare la retrocessione, incubo già vissuto nello scorso campionato prima della riammissione dopo il caso Chievo. La prima di Occhiuzzi sarà sabato, alle ore 14.00, nello scontro salvezza contro il Pordenone, ultimo in classifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche