Haaland: "Il Borussia Dortmund mi pressa, vuole una decisione sul mio futuro"

Calciomercato

Il centravanti norvegese sul suo futuro: "Il club mi pressa nel prendere una decisione, ma ora voglio solo giocare. Il momento di mettere le cose in chiaro sta arrivando ma non è questo, siamo in un periodo difficile con tante partite da affrontare"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Erling Haaland sarà sicuramente uno dei pezzi pregiati del prossimo calciomercato estivo. Il centravanti norvegese classe 2000 potrebbe lasciare il Borussia Dortmund, dopo due anni e mezzo di livello straordinario. Una decisione definitiva, però, non è stata ancora presa. Haaland rifletterà sul suo futuro nei prossimi mesi, ma ora è concentrato sul campo: "Negli ultimi sei mesi ho deciso di non dire nulla di irrispettoso nei confronti del Borussia Dortmund e dei suoi tifosi, ma ora il club ha iniziato a pressarmi nel prendere una decisione. Ma in questo momento tutto ciò che voglio fare è giocare a calcio, ma loro insistono e quindi significa che dovrò prendere presto una decisione. Il momento di mettere le cose in chiaro sta arrivando ma non è adesso, perché siamo in un periodo difficile con tante partite da giocare", le sue parole alla TV norvegese al termine della gara contro il Friburgo vinta per 5-1 con una sua doppietta.

I numeri di Haaland

vedi anche

Il Borussia mette pressione al Bayern: Friburgo ko

Le statistiche del centravanti classe 2000, nel frattempo, continuano ad aggiornarsi. Contro il Friburgo, come detto, altre due reti, che portano il totale a 78 in 77 partite. Insomma, Haaland continua a difendere la clamorosa statistica che lo vede collezionare più gol che presenze. Prima della gara con il Friburgo, il norvegese era rimasto a secco per due partite contro Hertha Berlino ed Eintracht Francoforte. È la prima volta che accade in questa stagione in Bundesliga, a conferma della straordinaria continuità che sta avendo l'attaccante. Haaland è arrivato a quota 21 reti in 18 partite in tutte le competizioni, in campionato ha 15 gol in 13 partite ed è terzo in classifica marcatori dietro Lewandowski (20) e Schick (17).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche