Sampdoria, offerta per Nsame dello Young Boys. Le news di calciomercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

I blucerchiati si sono inseriti nella corsa per l'attaccante camerunense che piace a Venezia e Salernitana. In giornata verrà ritoccata la prima offerta da 500mila euro per il prestito oneroso con diritto di riscatto: c'è fiducia per chiudere la trattativa

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE - TABELLONE ACQUISTI/CESSIONI

Blitz della Sampdoria per Jean-Pierre Nsame, attaccante dello Young Boys già seguito in Serie A da Venezia e Salernitana. I blucerchiati si sono inseriti nella corsa per il camerunense, diventato il primo obiettivo per il reparto avanzato, davanti a Defrel e Supryaga. La Sampdoria ha presentato giovedì una prima offerta allo Young Boys da 500mila euro per il prestito oneroso con diritto di riscatto. Una cifra che verrà ritoccata e modificata in giornata. L'obiettivo è quello di accelerare la trattativa per battere la concorrenza e mettere a disposizione di Giampaolo un nuovo attaccante dopo l'addio di Torregrossa, passato al Pisa. La Sampdoria è fiduciosa per il buon esito dell'operazione.

I numeri di Nsame

leggi anche

Serie A, gli acquisti ufficiali di gennaio

Classe 1993, nato in Camerun e con passaporto francese, Nsame è cresciuto nel settore giovanile dell'Angers. Con i bianconeri ha debuttato tra i professionisti il 27 aprile 2012, in Ligue 2, contro il Metz. In totale 26 presenze con l'Angers, cinque delle quali in Ligue 1, e in mezzo due prestiti in terza serie tra il 2013 e il 2015 al Carquefou e all'Amiens. Nel 2016 il trasferimento a titolo definitivo al Servette, in Svizzera: 31 partite, 23 gol e il titolo di capocannoniere nella seconda serie svizzera, numeri che hanno attirato l'attenzione dello Young Boys che lo ha acquistato nell'estate 2017. Con i gialloneri ha giocato 173 match con 98 gol, conquistando due volte il titolo di capocannoniere tra il 2019 e il 2021 e vincendo cinque titoli. Nsame ha saltato la prima parte di stagione a causa della rottura del tendine d'achille del piede destro, avvenuta il 15 maggio 2021 nel match di campionato contro il Lucerna.