Premier League, l'Everton ha scelto Frank Lampard: è ufficiale

Calciomercato
twitter @everton

Dopo aver valutato diverse candidature, l'Everton ha scelto e ufficializzato l'arrivo per la panchina di Frank Lampard, che ora avrà il compito di risollevare la stagione fin qui deludente dei Toffees (attualmente a soli 4 punti sulla zona retrocessione). Avrà come assistente Paul Clement

CALCIOMERCATO LIVE, NEWS E TRATTATIVE

Frank Lampard è il nuovo allenatore dell'Everton. Dopo le voci sempre più insistenti che da qualhe ora si rincorrevano dall'Inghilterra, il club di Liverpool ha annunciato ufficialmente l'ingaggio dell'ex manager del Chesea, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024. Lampard avrà come assistente Paul Clement, ex allenatore di Swansea e Derby County. Lo scorso venerdì il proprietario dell'Everton Farhad Moshiri è volato a Londra per incontrare i tre candidati alla panchina: Vitor Pereira, Duncan Ferguson (attuale allenatore ad interim) e appunto Lampard, sul quale è poi caduta la scelta definitiva della dirigenza dell'Everton. Dopo un anno dall'esonero con il Chelsea, l'ex centrocampista è a un passo dal tornare a sedere su una panchina di Premier League.

I tifosi lanciano l'hashtag  "#LampardIn"

leggi anche

De Sciglio rinnova: chi resta in scadenza a giugno

L'Everton ha esonerato Rafa Benitez dopo la sconfitta contro il Norwich dello scorso 15 gennaio. Lampard sarà chiamato a risollevare il club che attualmente vive una situazione di classifica complicata: occupa la sedicesima posizione con solamente 4 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Il nome dell'ex Chelsea aveva acceso l'entusiasmo dei tifosi dei Toffees, che nelle ultime ore avevano lanciato sui social l'hashtag "#LampardIn" per esprimere la loro preferenza su quello che sarà il prossimo allenatore. Sono stati accontentati.