PSG, Keylor Navas: "Ci sarò anche l'anno prossimo, ho due anni di contratto"

Calciomercato

L'annuncio del portiere costaricano: "Se resto al PSG? Sì, ho ancora due anni di contratto". Durante la stagione sia lui che Donnarumma hanno spesso mostrato la loro insoddisfazione per il perenne dualismo per la maglia da titolare

Si è conclusa la stagione del Paris Saint-Germain, che ha vissuto la delusione per l'eliminazione agli ottavi di Champions League contro il Real Madrid consolandosi però con la vittoria del campionato francese e, soprattutto, con l'annuncio della permanenza di Kylian Mbappé fino al 2025, arrivato prima dell'ultima partita vinta contro il Metz per 5-0. Quest'anno, tra le altre cose, è stato anche caratterizzato dal perenne dualismo tra Keylor Navas e Gigio Donnarumma, in continuo ballottaggio per tutta la stagione. Entrambi, più volte, hanno esternato la propria insoddisfazione per questa situazione, nonché il desiderio di avere la titolarità garantita per il futuro. Il costaricano ha però annunciato che continuerà la sua avventura in Francia: "Se ci sarò l'anno prossimo? Sì, sì, ho altri due anni di contratto. Io e la mia famiglia siamo molto felici qui e continueremo", le sue parole a Prime Video Sport France.

Cosa succede con Donnarumma?

leggi anche

Donnarumma: "So di essere il n° 1. Resto a Parigi"

Un annuncio arrivato un po' a sorpresa, che segue le numerose dichiarazioni arrivate da entrambi i portieri che chiedevano al PSG di non ripetere in futuro questa continua rotazione tra i due. Sia Keylor Navas che Donnarumma, infatti, non hanno mai nascosto la loro insofferenza nel vivere questo perenne ballottaggio, che ha portato i due a dividersi il minutaggio tra le varie competizioni. Il costaricano ha collezionato 26 presenze, di cui 21 in campionato, 3 in Champions League, 1 in Supercoppa di Francia e 1 in Coppa di Francia. Il portiere italiano, invece, ha giocato meno in Ligue 1 e più in Europa: sono state 23 le sue apparizioni stagionali, 16 in campionato, 5 in Champions League e 2 in Coppa di Francia. Da vedere, quindi, come la società gestirà nella prossima stagione il dualismo tra i due portieri, dopo l'improvviso annuncio di Keylor Navas che ha dichiarato l'intenzione di rispettare il suo contratto con scadenza nel 2024.