Vagnati: "Belotti sta valutando cose diverse. Bremer vicino all'Inter? Esagerato"

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il direttore dell'area tecnica granata a "Calciomercato - L'Originale": "Belotti sta valutando molte cose, ma rimarrà una pagina importante del Toro. Joao Pedro buon giocatore, ma al momento non ci sono le condizioni" Su Bremer: "L'Inter è una possibilità, ma vicino mi pare esagerato"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE IN TEMPO REALE

"Belotti sta facendo le sue valutazioni legittimamente, ma lui è una pagina importante del Toro, comunque vada a finire. Noi per quella che è la nostra storia dobbiamo guardare avanti in vista della prossima stagione". A parlare è Davide Vagnati, direttore dell'area tecnica del Torino, ospite ieri a "Calciomercato - L'Originale". Il dirigente granata ha fatto il punto sulla situazione di mercato di diversi giocatori del Torino, partendo proprio dagli attaccanti: "Abbiamo qualche giocatore importante come Sanabria, che ha grandi qualità tecniche. Per Pellegri stiamo trattando con il Monaco per tenerlo. Joao Pedro è sicuramente un buon giocatore, con Capozucca abbiamo fatto due chiacchiere ma attualmente non ci sono le condizioni. È presto". Vagnati si è poi concentrato anche su un altro giocatore molto richiesto della rosa granata, Gleison Bremer: "È stato il migliore del campionato, è stato votato. Oltre a essere un gran difensore, è anche un ragazzo eccezionale e un grande leader - ha spiegato il direttore del Torino - Ci sono tante richieste ma vedremo con lui. L'Inter è una possibilità, ma dire che sia vicino ai nerazzurri mi sembra esagerato".

"Dovbyk è un ragazzo interessante"

leggi anche

Toro: fatta per Gabriel, riscatto per Pellegri

Non solo mercato in uscita. Il Torino sta anche valutando alcuni profili in entrata per regalare a Juric dei rinforzi e alzare il tasso di qualità della rosa, tra cui Dovbyk e Solomon: "Dovbyk è un attaccante, mancino... (ride, ndr). A parte tutto, abbiamo tante situazioni in corso, è un ragazzo interessante e stiamo valutando bene. Solomon è uno di quei giocatori con le caratteristiche ideali. Dobbiamo fare tante operazioni sul mercato". Infine anche un pensiero sul Monza, squadra neopromossa ma già tra le più attive del calciomercato: "Il Monza ha fatto un importante campionato di Serie B e hanno grande possibilità economica. Sicuramente saranno tra le squadre con più movimenti in questo calciomercato".