Spezia, Gotti è il nuovo allenatore: contratto fino al 2024. VIDEO

Calciomercato
Foto Twitter @acspezia

È arrivata l'ultima ufficialità che mancava tra le 20 panchine della Serie A 2022-2023: chiusa l'era Thiago Motta, lo Spezia riparte da Luca Gotti che allenerà i liguri per le prossime due stagioni. Ecco la nuova avventura per l'ex allenatore dell'Udinese, presentato sui social con un simpatico siparietto

CALCIOMERCATO, LE NEWS DI OGGI LIVE

Luca Gotti è il nuovo allenatore dello Spezia. Dopo la separazione ufficiale con Thiago Motta e un comunicato ormai imminente, il club ligure ha annunciato l’allenatore classe 1967 sulla panchina delle Aquile per le prossime due stagioni. Gotti ha allenato l’Udinese dal novembre 2019 al dicembre 2021, quando era stato esonerato e sostituito da Cioffi (appena passato al Verona).

La carriera da allenatore di Luca Gotti

approfondimento

Tutti gli allenatori della Serie A 2022-2023

Ex difensore nelle categorie inferiori, il 54enne di Adria inizia la vita in panchina tra gli Allievi del Milan (stagione 1998/99) prima di fare esperienza vicino a casa (Montebelluna, Pievigina e Bassano Virtus) e del biennio alla guida della Primavera della Reggina. Il lavoro coi giovani lo premia anche con l’Italia U-17 (dal 2006 al 2008) prima delle gestioni di Treviso e Triestina in Serie B. Dal 2010 decide di diventare vice-allenatore, incarico che svolgerà agli ordini di Roberto Donadoni (Cagliari, Parma e Bologna) prima di Maurizio Sarri (al Chelsea) e Igor Tudor (all'Udinese). Non ha mai nascosto la sua preferenza per un ruolo da braccio destro, ma dal novembre 2019 sostituisce proprio Tudor tra i friulani tornando così primo-allenatore. Due le salvezze centrate nelle prime due stagioni, poi l’esonero a dicembre nella Serie A 2021/22. Ora la nuova avventura allo Spezia.

Gotti allo Spezia: "Ora guido io"

approfondimento

Oggi parte la stagione del Milan: tutti i raduni

Simpatico l'annuncio attraverso i social del club ligure, video che ripercorre il viaggio in auto di Luca Gotti verso La Spezia. Ma, appena arrivato al Picco, è proprio il nuovo allenatore del club a chiedere le chiavi all’autista: "Ora guido io". E lo Spezia targato Gotti è pronto ad accendere i motori.