Napoli-Kim, lunedì le visite mediche: atteso ultimo ok. Le news di calciomercato

Calciomercato

Sistemati anche gli ultimissimi dettagli, attesa nelle prossime ore la chiusura dell'operazione per il sudcoreano con cui è già stato trovato l'accordo totale: se arriverà l'ok dopo l'ultima revisione dei contratti, il difensore lunedì sarà in Italia per le visite mediche. Per liberarlo dal Fenerbahce verrà pagata la clausola da 20 milioni di euro

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Poche ore ancora, poi l’operazione che porterà Kim Min-jae al Napoli dovrebbe finalmente chiudersi. Fumata bianca attesa a breve, dopo che sono stati sistemati tutti gli ultimissimi dettagli: un lavoro che il Napoli porta avanti senza sosta ormai da giorni e che adesso sembra davvero a un passo dalla conclusione positiva. Con il difensore sudcoreano classe 1996 del Fenerbahce l’accordo è già stato raggiuto nelle scorse ore: intesa totale su ogni aspetto, dalla durata del contratto (tre anni) all’ingaggio, passando per le commissioni degli agenti e la gestione dei diritti d’immagine, argomento sempre centrale nelle trattative di casa azzurra. Se arriverà l'ok dopo l'ultima revisione dei contratti, lunedì Kim sarà in Italia per sostenere le visite mediche che precederanno l’ufficialità dell’operazione.

Verrà pagata la clausola di 20 milioni al Fenerbahce

leggi anche

Tutte le amichevoli delle squadre di Serie A

Battuta dunque la concorrenza del Rennes, altro club molto interessato al difensore sudcoreano. Kim però dopo attende riflessioni ha scelto il Napoli, dove raccoglierà la pesante eredità lasciata da Kalidou Koulibaly passato al Chelsea in questa sessione di mercato. Volontà del difensore decisiva per il buon esito dell’operazione, visto che con il Fenerbache non ci sarà nessuna trattativa: al club turco, infatti, verranno versati i 20 milioni di euro della clausola presente nel contratto del difensore.

La squadra è arrivata in ritiro

In attesa di poter presto accogliere Kim Min-jae, il Napoli è arrivato nel ritiro Rivisindoli, località a pochi km da Castel Di Sangro dove nel pomeriggio gli azzurri sosterranno una seduta di allenamento a porte aperte. Al momento dell’arrivo in hotel i tifosi presenti davanti la struttura hanno comunque applaudito la squadra, nonostante l’umore non elevatissimo per via dell’addio di Koulibaly e per le ultime scelte di mercato, situazione Mertens (ancora da definire) su tutte.