De Ketelaere-Milan, manca ancora l'intesa col Bruges dopo l'incontro a Lugano

Calciomercato

Maldini e Massara hanno incontrato a pranzo a Lugano la dirigenza del Bruges: ancora niente accordo, ma i rossoneri non si arrendono e continuano a trattare. Il gioiellino belga resta il principale obiettivo per la trequarti

DE KETELAERE AL MILAN, LE NEWS IN TEMPO REALE

È terminato alle 14.15 l'incontro tra Milan e Bruges per provare a chiudere la telenovela De Ketelaere. Dopo l’ottimismo delle scorse ore, nonostante la fase di stallo della trattativa tra Milan e Bruges, quest’oggi intorno alle 12.15 Maldini e Massara sono partiti da Milano in direzione Lugano, Svizzera, dove hanno incontrato a pranzo in un hotel in centro la dirigenza del club belga per provare a definire l'operazione per il trequartista classe 2001, priorità del mercato rossonero per il reparto offensivo in vista della prossima stagione. Secondo le prime ricostruzioni, nell'incontro odierno non è stata ancora trovata l'intesa definitiva tra le parti: il Milan continua a valutare il giocatore 32-33 milioni di euro bonus inclusi, mentre il Bruges fa una valutazione di oltre 35 milioni più bonus. Piccoli passi avanti, anche se non ancora definitivi, e trattativa che al momento prosegue, con i rossoneri sempre decisi a puntare forte su De Ketelaere.

Il punto sulla trattativa

vedi anche

Cori e selfie, il Milan si allena con mille tifosi

Una trattativa lunga e complessa quella che Milan sta portando avanti ormai da settimane per provare a portare in Italia Charles De Ketelaere. Nonostante la volontà del giocatore di vestire il rossonero e la proposta da 30 milioni più bonus presentata da Maldini e Massara al club belga, non è stato ancora trovato l’accordo per il cartellino con il Bruges, che vorrebbe monetizzare di più dalla cessione del suo gioiellino. Nei piani del Milan, la prima alternativa al trequartista belga è Ziyech del Chelsea, già trattato nelle scorse settimane.