Lazio, Vecino firma per 3 anni: era svincolato. Le news di calciomercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il centrocampista uruguaiano, libero dopo la fine del contratto con l'Inter, ha raggiunto l'intesa con il club biancoceleste dove ritrova Sarri, allenatore che lo ha valorizzato all'Empoli. Accordo per tre anni a 2 milioni di euro a stagione più bonus

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Proseguirà ancora in Italia la carriera di Matias Vecino. Il centrocampista uruguaiano, libero da ogni vincolo contrattuale dal 1°luglio dopo la fine dell’avventura con l’Inter, ha infatti trovato un accordo con la Lazio per le prossime tre stagioni. Fumata biancoceleste arrivata al termine dell’incontro tra i dirigenti del club e l’agente del classe 1991, Alessandro Lucci: molto importante nella scelta di Vecino è stata la presenza sulla panchina della Lazio di Maurizio Sarri, allenatore con cui ha già lavorato nella stagione 2014/2015 ai tempi dell’Empoli. Vecino nelle prossime ore firmerà un contratto di tre anni a 2 milioni di euro più bonus a stagione.

Ritrova Sarri dopo l'esperienza a Empoli

approfondimento

Lotito: "Dybala? Noi non collezioniamo figurine"

Dopo Fiorentina, Cagliari, Empoli e Inter, ci sarà dunque la Lazio nel futuro di Matia Vecino. Il centrocampista uruguaiano – più volte elogiato da Simone Inzaghi per la professionalità dimostrata nonostante l’impiego ridotto – nell’ultima stagione con la maglia dell’Inter ha totalizzato 23 presenze e un gol tra tutte le competizioni. Vecino adesso ritrova Sarri, allenatore che lo ha sempre stimato molto e che lo ha valorizzato al meglio nella stagione a Empoli.