Lautaro, l'agente: "Inter priorità, in estate rifiutate cifre impressionanti"

Calciomercato

Alejandro Camaño, agente del centravanti argentino dell’Inter, ha parlato TyCSports.com: “Interesse del Bayern per il post Lewandowski? Non mi sorprenderebbe, ma già questa estate Lautaro ha capito che la cosa migliore era quella di non cambiare”, ha detto il procuratore

INTER, RINNOVO SKRINIAR: PRESTO CONTATTI CON L'AGENTE

“Un interesse del Bayern per il post-Lewandowski non mi sorprenderebbe, ci sono sempre degli avvicinamenti ma oggi Lautaro ha tutto chiaro in mente: pensa all’Inter e al Mondiale”. Queste le parole di Alejando Camaño, agente di Lautaro Martinez, durante un’intervista rilasciata TyCSports.com. Lo stesso procuratore ha poi aggiunto che “nella passata sessione di mercato ci sono state possibilità per cifre impressionanti ma lui ha capito che la cosa migliore era quella di non cambiare”.

"Nel futuro può succedere di tutto"

approfondimento

Inter-Barcellona è la gara della svolta?

Sempre Camaño però lascia una porta aperta per un futuro di Lautaro lontano dall’Inter: “Nel futuro può succedere di tutto, l’Inter non sta attraversando il suo miglior momento però è una grande squadra e un posto fantastico. Nessuno esclude che nel mercato arrivino altri club con che si interessino fortemente a lui, però Lautaro non ha alcuna fretta e lascia che sia il calcio a segnare la strada”.

Progetto meraviglioso con l’Inter

L’obiettivo di Lautaro, a detta del suo agente, è doppio: “Ha iniziato l’anno con un progetto meraviglioso, con un’Inter che si è rinforzata fortemente. La verità è che vincere il Mondiale sarebbe la ciliegina sulla torta per lui…la speranza di Lautaro è la stessa di tutto il gruppo: vogliono dare allegria alla gente argentina, ma vincere un Mondiale non è facile anche se la squadra è pronta per arrivare fino in fondo. Lui è nella top 10 tra i calciatori a livello mondiale e anche se mi chiamano in molti Lautaro ha due priorità da qui alla fine dell’anno: Inter e Argentina. È ormai maturo, con una famiglia stupenda che lo segue, con un clima di tranquillità che è sempre importante: si sente ben voluto dagli italiani e dagli argentini”.