Vai allo speciale Euro 2024
Arrow-link
Arrow-link

Inter, Marotta sul rinnovo di Lautaro Martinez: "Non subito ma prima del ritiro"

INTER

Presente alla festa degli Inter Club, l'amministratore delegato nerazzurro ha commentato la trattativa con il capocannoniere argentino, non mancando di rifilare una stoccatina al suo agente: "Lautaro è un ragazzo serio e per questo è il nostro capitano, i procuratori tirano sempre acqua al proprio mulino". E sul futuro: "Ci sarà continuità e lotteremo per il massimo. L'Inter è una società sana e vegeta"

IL COMUNICATO DI OAKTREE E IL PRIMO CDA

Il rinnovo di Lautaro con l'Inter si farà? Sì, ma non subito. Parola di Beppe Marotta, presente alla festa degli Inter Club: "È un bravissimo ragazzo, è un leader e non è un caso che gli abbiamo dato la fascia. I procuratori vogliono sempre tirare acqua al proprio mulino, ma sono ottimista nel dire che Lautaro ha voglia di rimanere e lo manifesta quotidianamente e voglio essere ottimista. Non sarà una cosa che si risolverà nel giro di qualche giorno, ma sicuramente alla ripresa degli allenamenti avrà sicuramente il contratto allungato”.

hero_coppie_gol_assist_serie_a_speciale_inter

leggi anche

In pochi come la ThuLa negli ultimi 35 anni

"La società è vegeta, chi ci critica è invidioso"

L'amministratore delegato ha parlato anche della situazione societaria dopo il cambio di proprietà da Suning a Oaktree: "Credo che l'Inter sia da considerare una delle squadre più forti al mondo. Da parte nostra c'è grande impegno perché insieme possiamo toglierci soddisfazioni. Nel calcio non bisogna avere paura, lotteremo per ottenere il massimo l'anno prossimo, è un impegno che mi sento di prendere. Posso garantirvi che ci sarà continuità. Volevo dire a tutti quelli che parlano male di noi sono spinti dalla cultura dell'invidia e diffondono notizie tendenziose che voglio fare passare l'Inter come una società allo sbando che invece è una società viva e vegeta e in grande salute".