user
29 luglio 2017

Neymar ai compagni: "Vado al Psg". Dal Barça pronta denuncia a Uefa

print-icon
ney

Secondo i quotidiani spagnoli il brasiliano avrebbe già comunciato ai propri compagni che a giorni sarà un giocatore del club parigino. Inoltre sempre dalla Spagna scrivono che i blaugrana sarebbero intenzionati a presentare una denuncia alla Uefa contro il Psg nel caso in cui i francesi pagassero la clausola per il mancato rispetto del fair play finanziario

Neymar ha deciso, andrà al Psg. E, oltre tutto, l'avrebbe anche già comunicato ai compagni del Barcellona proprio al termine di quella rissa con Semedo che aveva fornito un altro indizio a quello che è pronto a diventare il trasferimento del secolo. L'indiscrezione arriva da una fonte molto attendibilie, quel Mundo Deportivo da sempre molto vicino alle questioni blaugrana e che ogni giorno alimenta con dei particolari la trattativa per portare a Parigi il brasiliano. 

A questo proposito, nella prospettiva di un trasferimento al Psg, un altro quotidiano catalano come Diario Sport ha voluto fare i conti in tasca al padre agente di Neymar sottolineando come lo stesso potrebbe guadagnare ben 62 milioni di euro nel giro di poche ore. In base a un accordo stipulato con il Barcellona la passata stagione al momento del rinnovo di Neymar fino al 2021, infatti, i blaugrana lunedì dovranno versare nelle casse di Neymar Sr un compenso di 26 milioni di euro, a prescindere dal fatto che lo stesso padre del brasiliano abbia già di fatto raggiunto un accordo col Psg. Proprio in base a questo accordo, inoltre, al momento dell'arrivo di Neymar alla corte di Unay Emery, i francesi dovranno dare all'agente, ovvero sempre al padre, altri 36 milioni di euro, che sommati ai precedenti 26 fanno per l'appunto 62 milioni. In poche ore. Da due squadre diverse e per la gioia di tutta la famiglia.

Barça pronto a denunciare il Psg

Il Barcellona ha in programma di denunciare il Paris Saint-Germain alla Uefa nel caso il club francese confermi di voler pagare la clausola di rescissione (222 milioni di euro) del contratto di Neymar con la società blaugrana. Ne sono sicuri i quotidiani catalani Mundo Deportivo e Sport, tradizionalmente vicini ai blaugrana, seguiti poi anche dalla testate di Madrid As e Marco. In tal caso il Barça farà presente all'ente calcistico continentale che il Psg non rispetterebbe i parametri del Fair Play Finanziario stabiliti dalla stessa Uefa. Una posizione condivisa anche dalla Lega calcio spagnola.

Fonti vicine alla dirigenza del Barcellona fanno presente che i conti e bilanci di qualsiasi grande club europeo sono pubblici e che nessuno di loro ha in cassa una tale quantità di denaro e quindi può permettersi un'operazione del genere. In casa del Barca si suppone che se la clausola di Neymar verrà pagata, i soldi non verranno dalle casse del club parigino, ma da qualcun altro, cosa che diventerebbe automaticamente oggetto d'indagine da parte dell'Uefa.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI