08 agosto 2017

Calciomercato, ufficiale: Lemina saluta la Juve e va al Southampton

print-icon
lem

E' ufficiale il passaggio di Mario Lemina al Southampton. Ad annunciarlo il club inglese attraverso le proprie pagine social. Per il centrocampista gabonese verranno versati nelle casse della Juventus 17 milioni più 3 di bonus

Tutte le news di calciomercato IL TABELLONE DEL MERCATO

Mario Lemina è ufficialmente un giocatore del Southampton. Il centrocampista gabonese lascia la Juventus dopo due stagioni: la squadra inglese lo ha appena ufficializzato sul proprio profilo Twitter: "#SaintMario, il Southampton è felice di annunciare l'acquisto di Mario Lemina dalla Juventus, per lui 5 anni di contratto! "

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato sul sito del club di Torino con tutti i dettagli sulla formula del trasferimento:

" ACCORDO CON IL SOUTHAMPTON PER LA CESSIONE DEFINITIVA DEL CALCIATORE MARIO LEMINA Torino, 8 agosto 2017 - Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Southampton Football Club Limited per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mario Rene Junior Lemina per un corrispettivo di € 17 milioni pagabili in tre esercizi. Il valore di cessione potrà incrementarsi di massimi € 3 milioni al verificarsi di determinate condizioni sportive nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 9,4 milioni. Bianconero dal 2015, prima in prestito dal Marsiglia e poi riscattato nel 2016, Mario è stato un giocatore importante per la Juve, cui non ha mai fatto mancare il suo apporto di qualità, impegno e quantità. Primo giocatore del Gabon a vestire la maglia bianconera, Lemina ha onorato sempre al massimo l’impegno, vincendo due Scudetti e due Coppe Italia, competizione nella quale ha disputato entrambe le finali all’Olimpico di Roma. Mario ha segnato tre gol in maglia bianconera, l’ultimo dei quali ancora allo Stadio Olimpico, contro la Roma, una settimana prima di laurearsi Campione d’Italia 2016/17 e, curiosamente, è andato sempre in rete in trasferta (Napoli e Atalanta le altre marcature), anche se l’autorete di Cippitelli, in Juve-Cagliari lo scorso settembre, è stata propiziata da lui, in un match nel quale risultò tra i migliori in campo. Più in generale, Mario ha disputato 2122 minuti in 42 presenze bianconere, vincendo 28 partite, pareggiandone 7: per 31 volte è andato al tiro, creando 16 occasioni, fornendo un assist, vincendo 157 duelli, 52 contrasti ed effettuando 1084 passaggi riusciti. Numeri per i quali non possiamo che ringraziare Mario, facendogli i nostri migliori auguri per la sua carriera futura."

Juve, continua la caccia al centrocampista

Continuano le riflessioni dei bianconeri per trovare il centrocampista da regalare ad Allegri: Kovacic è un'idea ma la strada per arrivare al croato presenta numerosi ostacoli, dunque resta solo un'ipotesi di lavoro sui cui ragionare. La Juve, che per il momento non ha ancora avviato contatti con il Real Madrid (impegnato questa sera in Supercoppa europea contro il Manchester United), ha cominciato a sondare il terreno con l’agente e gli intermediari per manifestare interesse per il centrocampista e capire l'eventuale fattibilità della trattativa. Ma ad oggi il club spagnolo non sembra disposta a lasciarlo partire: si attendono sviluppi nei prossimi giorni.